14.4 C
Napoli
3 Marzo, 2024

“Scippi” al Sud, De Luca chiama alla mobilitazione, Manfredi si sfila




Il governo dei ‘patrioti’ e dei ‘sovranisti’ di facciata, ma, in realtà, dei liberisti in salsa etno-padano-leghista, persegue il suo disegno eversivo di spaccare il Paese a metà e non perde occasione, tra fondi pubblici ordinari e straordinari, correnti e sostitutivi, per “scippare” al Sud tutto quello che si può “scippare” a favore di un sistema-Nord sempre più predatorio. Il tutto, ovviamente, a danno dei “fratellastri” del Sud. E le classi dirigenti meridionali cosa fanno? Si spaccano, come quando, giustamente, il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, chiama i sindaci alla mobilitazione contro lo scippo del Fondo coesione e sviluppo, e il Sindaco di Napoli, Getano Manfredi, si sfila per dialogare col governo dei “fratelli e dei “fratellastri” d’Italia.

Come riporatato sul Mattino di ieri: “Sud, la sfida di De Luca: ‘Tutti i Sindaci in piazza’. Ma è gelo con Manfredi. Fondi per cultura e opere pubbliche, il governatore torna all’attacco di Fitto. la chiamata alla mobilitazione, l’ex rettore cauto preferisce il dialogo”.  



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli