28.3 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Nola: eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per atti persecutori, estorsione e violenza sessuale




Nel rispetto dei diritti degli indagati, da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino a definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile, si comunica quanto segue.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Nola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare personale con cui è stata disposta la custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Nola su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di un 41enne nolano con precedenti di polizia ritenuto gravemente indiziato dei reati di atti persecutori, estorsione e violenza sessuale.

Le indagini sono state avviate in seguito alla denuncia presentata dalla vittima che, in ripetute occasioni, sarebbe stata, sotto la minaccia della diffusione di foto e video che la ritraevano, costretta ad avere rapporti sessuali con l’uomo il quale le avrebbe estorto anche del denaro e, con il suo comportamento, le avrebbe cagionato un perdurante stato di ansia e paura costringendola, altresì, a cambiare le proprie abitudini di vita.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli