10.8 C
Napoli
3 Marzo, 2024

DDl Calderoli, FdI spacca il Paese in cambio di un premierato farlocco




Il partito politico italiano patriottico per antonomasia, Fratelli d’Italia o, per meglio dire, di mezza Italia, quella che per loro conta, quella del Nord, sacrifica l’unità nazionale sull’altare del regionalismo estrattivo e discriminatorio, a danno del Sud, in cambio di una bandierina elettorale buchellerrata: il premierato forte.

Questo, in ultima analisi, quanto si ricava dal giudizio che un eminente costituzionalista, Massimo Villone, ha formulato rispetto allo scambio elettorale premierato/autonomia differenziata. “Piuttosto, si consideri – ha scritto Villone sulle pagine del Manifesto di oggi – che l’autonomia di Calderoli punta direttamente – contraddicendo il premierato – a svuotare premier, parlamento e governo di poteri, funzioni, risorse“. 

 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli