25 C
Napoli
26 Maggio, 2024

Brusciano GIOMO ASD 8^ Gara Podistica per la Pace



A Brusciano della Città Metropolitana di Napoli, domenica 6 marzo 2023, gli atleti Lorenzo Ventrone per i maschi e Antonia Tudisco per le femmine, hanno vinto l’Ottava edizione della “Gara Podistica in Marcia per la Pace” promossa ed organizzata su un percorso cittadino di 10 km dalla GIOMO Runner di Giovanni Mocerino il quale ha goduto del Patrocino Comunale. Gli oltre 500 atleti maschi e femmine, che si sono registrati per questa gara, ottenendo il numero di pettorale e il microchip per la rilevazione cronometrica, hanno avuto il saluto “Brusciano continua ad essere teatro di un messaggio, il più importante, il più portentoso, il più coraggioso: il messaggio della Pace” e dopo l’Inno Nazionale, il segnale di partenza dal Sindaco di Brusciano, Avv. Giacomo Romano come nelle immagini del sociologo e giornalista Antonio Castaldo, postate per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, da Giuseppe Pio Di Falco

La gara podistica ha avuto come speaker Gennaro Varrella, cinquantenne atleta che nella sua lunga carriera, iniziata a 16 anni nel 1988, ha militato dal 1990 con la Società Fidal Libertas di Benevento, poi nel 2003 con l’International Security Service, quindi dal 2021 con Caivano Runners con cui è attualmente tesserato. I suoi migliori tempi sono stati di 00:08:30 sui 3000 metri; 00:14:30 sui 5000; 00:30:40 sui 10.000 e di 1h e 06 nella mezza maratona.

A Brusciano l’Ottava edizione della “Gara Podistica in Marcia per la Pace” della GIOMO ha avuto il consueto successo.

Questo il podio maschile: 1.Ventrone Lorenzo, ACSD Felix Running, 00:33:04; 2. Russo Salvatore, ASD Amatori Marathon Frattese, 00:33:54;3. Varriale Francesco ASD International Security, 00:33:54.

Questo il podio femminile: 1. Tudisco Antonia, ASD Nola Running, 00:40:36; 2. Alfano Monica, ASD Pov. Cava Pic. Costa Amalfi, 00:41:26; 3, Madia Ada, ASD Free Runner. Gran parte degli arrivi è nelle immagini del sociologo e giornalista Antonio Castaldo, postate per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane e Sociali, da Giuseppe Pio Di Falco

Per le differenti classi di età questi sono stati i premiati:

Categoria SM 65, 1.Tozio Antonio, ASD Amatori Marathon Frattese; 2. Perfetto Satorino, ASD Podisti Alto Sannio; 3.Puoti Basilio Antonio, ASD Podistiva Normanni.

Categoria SM 70, 1. Ciotola Salvatore, ASD Stufe di Nerone; 2. Barra Pasquale, ASD Run With Friends; 3.Viola Ciro, Gruppo Podistico Silma Atletica Cristofaro.

Categoria SM75, 1. Aucelli Francesco, ASD Stufe di Nerone; 2. Magliocca Gaetano, ACSD Felix Running EPS. Cronometraggio effettuato dal team di CronometroGara.it del responsabile Roberto Torisco da Capua.

I risultati generali con i tempi di ognuno dei partecipanti e le classifiche individuali e di varie categorie sono pubblicati all’indirizzo web https://www.icron.it//newgo/#/classifica/20211625

Prima del momento agonistico c’è stato un simpatico ritrovo fra vecchi amici il bruscianese Salvatore D’Amore del direttivo della partecipante Free Runner da Eboli, una fra le quaranta società sportive della Campania partecipanti alla gara che infine nella classifica a loro dedicata hanno visto nelle prime postazioni collocate alla n. 1 ASD Amatori Marathon Frattese; n. 2 ACSD Felix Running EPS; n. 3. Free Runner. All’arrivo tutti gli atleti, nell’ampia, accogliente e protetta Piazza XI Settembre hanno trovato imbanditi ii tavoli per ristorarli con adeguati bevande ed alimenti serviti dalle gentilissime donne delle famiglie del gruppo dei promotori della bella iniziativa sportiva e di animazione sociale per Brusciano.

I premi sono stati assegnati sul palco dai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale insieme al promotore Giovanni Mocerino. Hanno seguito l’evento, fa i tanti cittadini presenti, il Sindaco Avv. Giacomo Romano con il suo vice, Avv. Salvatore Travaglino; la Presidente del Consiglio Comunale, Felicetta Frattini con il suo vice, Dott. Giovanni Auriemma, i Consiglieri Comunali, Giovanna Coppola, Nicola Di Maio e Domenico Maione.

Gli agenti di Polizia Municipale, al comando del Dott. Antonio Di Maiolo, hanno prodotto l’efficiente vigilanza urbana mentre il Servizio di Safety e Securiy garantito dagli esperti operatori dell’Associazione Italiana Sicurezza Ambientale, AISA, fondata e diretta dal Presidente, Cav. Giovanni Cimmino, il quale ha avuto la visita del sostenitore di sempre, referente zonale LILT, Dott, Vincenzo Cerciello, dell’Istituto Nazionale Tumori di Napoli, “Giovanni Pascale”, dove dirige la struttura di Fisica Sanitaria. Fra i numerosi uomini e mezzi dispiegati vi era, munito di ambulanza, anche Alfredo Fracasso della Congeav.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli