test
30.5 C
Napoli
19 Giugno, 2024

Brusciano: OK Campagna Prevenzione Tumore Prostata



A Brusciano lo scorso 24 maggio 2024 sono state eseguite numerose visite mediche specialistiche gratuite grazie alla LILT e all’Ospedale “San Pio” di Benevento che insieme nella si sono ritrovati nella Campagna di Prevenzione del tumore alla prostata.

Con lo slogan “Occhio alla Prostata!”, riportato sui manifesti affissi per la Città di Brusciano, la LILT (Lega Italiana per la Lotta ai Tumori), nell’ambito della oramai consueta campagna di prevenzione del tumore della prostata, si è rivolta ai cittadini di Brusciano e non solo per sensibilizzarli sull’importante tematica della prevenzione del tumore della prostata. Una patologia oncologica che rappresenta circa il 20% delle neoplasie diagnosticate tra gli uomini a partire dai 50 anni di età, sebbene -grazie alla ricerca ed alle terapie innovative- i dati relativi alla sopravvivenza siano oggi piuttosto incoraggianti, con un tasso di sopravvivenza a 5 anni maggiore del 95%.

L’iniziativa, promossa dal delegato LILT dott. Vincenzo Cerciello e patrocinata dal Comune di Brusciano, è stata resa possibile grazie alla sensibilità e totale disponibilità del dott. Luigi Marra, urologo dell’Azienda Ospedaliera “San Pio” di Benevento, che ha prestato -in forma del tutto gratuita- la sua opera professionale ad alta specializzazione.
Numerosi uomini di Brusciano ma anche del circondario, in una fascia di età compresa tra 45 e 75 anni, hanno approfittato della lodevole iniziativa resa possibile dalla presenza del noto specialista (che in più di una occasione è venuto qui a Brusciano) .per sottoporsi ad una approfondita visita urologia, in particolare della prostata.

Lo stesso patrocinante Sindaco, Avv. Giacomo Romano, via social dal Comune di Brusciano aveva così invitato i cittadini a cogliere questa opportunità sanitaria: «PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE! Importante momento di prevenzione e contrasto al tumore della prostata! Insieme alla LILT e con il Patrocinio del Comune di Brusciano diamo prosecuzione alla nostra trovata di prevenzione delle malattie oncologiche! Questa volta rivolta agli uomini con gli screening del carcinoma prostatico. Un grazie particolare ed affettuoso al nostro Enzo Cerciello, dirigente del Pacale, e nostro presidente Ente Festa. Prendete nota!».

Grazie al dott. Cerciello ed alla LILT, la città di Brusciano, in questi anni, si è andata sempre di più connotando come epicentro di una serie di iniziative volte alla prevenzione oncologica ed anche come straordinario vettore di diffusione della cultura della prevenzione sanitaria. Il dott. Vincenzo Cerciello ha dichiarato: «Ringrazio il dott. Luigi Marra, valente e serio professionista, ma soprattutto mio amico fraterno, per essere venuto qui a Brusciano per l’ennesima iniziativa inerente la prevenzione del tumore della prostata. Una disponibilità, la sua, che è segno tangibile di un nobile impegno verso gli altri, in particolare verso i più bisognosi”. A lui va il più sincero ringraziamento mio e sono certo dell’intera comunità. Il prof. Adolfo D’Errico Gallipoli, presidente della LILT Napoli, ha dichiarato: “Mi associo al ringraziamento dell’attivissimo coordinatore e socio benemerito della LILT nel ringraziamento al dott. Luigi Marra, illustre specialista dell’Ospedale San Pio di Benevento. Colgo l’occasione per complimentarmi con lui per la ultradecennale ed instancabile attività volta a diffondere una più consapevole cultura della prevenzione».

Il dott. Luigi Marra ha affermato: «Ritorno sempre molto volentieri qui a Brusciano tanto da sentirmi a casa, come dire un po’ bruscianese anch’io, dopo le tante iniziative sul tema della prevenzione che la LILT ha in questi anni organizzato ed alle quali ho sempre aderito con grande piacere.  Noto con notevole soddisfazione che le persone seguono sempre con molto interesse la campagna di prevenzione del tumore della prostata, come d’altra parte è dimostrato dal notevole numero di persone che ogni volta si sottopongono a visita urologica. La prevenzione primaria e quella secondaria, soprattutto in campo oncologico, sono tra le armi più importanti che abbiamo a disposizione in quanto da una parte ci permettono di ridurre il rischio di insorgenza della malattia e dall’altro di pervenire alla diagnosi di una patologia tumorale, in particolare del tumore della prostata, nelle fasi iniziali e quindi di avere molte più possibilità di guarigione. Rinnovo, come sempre, -ha concluso il dott. Luigi Marra- la mia piena disponibilità alla LILT ed all’amico di lunga data Vincenzo Cerciello per la prosecuzione di tali iniziative qui a Brusciano con la consapevolezza che sensibilizzare le persone sui temi della prevenzione ha una valenza veramente straordinaria».

Per questa campagna di prevenzione la logistica è stata assicurata da Giovanni Marinelli e Felice Castaldo che, con grande disponibilità, hanno messo a disposizione i locali del “Fisio Center” di Via Cucca con le attrezzature necessarie per le visite. Altre iniziative della LILT sono già in programma a Brusciano nei prossimi mesi, in particolare ad ottobre, con la consueta campagna “Nastro Rosa” della LILT, nell’ambito della campagna di prevenzione del tumore della mammella.

Il sociologo e giornalista, Antonio Castaldo, rileva «questi momenti umanitari alleviano i tempi lungi di attesa che troppo spesso segnano la distribuzione dei servizi dell’assistenza sanitaria pubblica. Ben vengano le iniziative del mondo dell’associazionismo, delle professioni mediche, dei buon samaritani di varie appartenenze. A Brusciano con il delegato territoriale della LILT, Dott. Vincenzo Cerciello, la volontaria esperta e gratuita disponibilità di tanti professionisti, medici e chirurghi, sin dal 2010 si è aperto questo intervento solidale che si ripete ogni anno più volte e nelle diverse discipline mediche e della prevenzione oncologica. Ecco giusto qualche esempio tratto dalle passate rilevazioni giornalistiche: https://www.marigliano.net/news/cronaca/nola-il-vescovo-incontra-la-lilt-ar20947, riconoscimento della Chiesa della Diocesi di Nola, anno 2010; https://www.casertanews.it/scuola/art_20110306053909.html, Cuore Sano, anno 2011; https://www.ilmediano.com/A-Brusciano-visite-gratuite-per-un-Cuore-Sano/, Cuore Sano, anno 2013; https://www.sciscianonotizie.it/brusciano-successo-della-campagna-seno-sano-per-la-prevenzione-delle-patologie-della-mammella-promossa-dalla-lilt-realizzata-con-i-medici-dell-istituto-nazionale-tumori-pascale/, Seno Sano, anno 2018; https://www.nellanotizia.net/scheda_it_103862_-Brusciano,-LILT-e-Istituto-%E2%80%9CPascale%E2%80%9D-insieme-per-la-prevenzione–(Scritto-da-Antonio-Castaldo)_1.html, Ecografia Epatica, anno 2021».

 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli