16.1 C
Napoli
5 Ottobre, 2022

Torre Del Greco: un successo strepitoso per la boxe allo sport Club Oplonti




Nella splendida location dello Sport Club Oplonti, con una cornice di pubblico che ha assistito, con entusiasmo, alle performance degli atleti che si sono confrontati sul ring , si è svolta la prima manifestazione di Boxe nel Sodalizio che ormai è prossimo al mezzo secolo di vita. E’ stato il saluto del Presidente Gennaro Cirillo ad aprire la serata insieme all’Assessore allo Sport Speranza ed al Sindaco Giovanni Palomba del Comune di Torre del Greco nominato nell’occasione Socio Onorario. Scambio di targhe per testimoniare l’impegnò profuso per l’ottima riuscita della manifestazione, ripresa in diretta anche dalla TV Campania Felix, tra il Maestro Lucio Zurlo ed il Presidente Cirillo che hanno entrambi sottolineato di quanto fosse importante per i giovani la sinergia che può nascere tra le asd del Territorio ed un Circolo Sportivo come quello dello S.C.O.

Entusiasmo alle stella quando a metà serata è salito sul ring per una esibizione canora Yoseba deliziando il pubblico presente con foto di rito con tutte le giovanissime fans, è stato premiato dal Consigliere Mimmo Landi con una targa ricordo. Significative le parole del Maestro Biagio Zurlo <in qualità di Socio del Circolo, ormai da tantissimi anni, ci tenevo particolarmente che tutto andasse per il meglio, con il Consigliere Mimmo Maria che mi ha fortemente stimolato nell’organizzazione penso che siamo andati al di là delle aspettative sia da un punto di vista tecnico che organizzativo, a pensare che in un solo momento sono saliti sul ring per le premiazioni il VicePresidente Nazionale della Federazione Pugilistica Dott. Fabrizio Baldantonio il Presidente del Comitato Campano Sig. Rosario Africano oltre a tantissimi Campioni che hanno caratterizzato ed ancora lo fanno il movimento pugilistico Italiano, dal Bronzo Olimpico Vincenzo Mangiacapre agli Olimpionici Carmine Tommasone ed Alfonso Pinto ed ancora i Campioni Nazionali ed Internazionali Gaetano Nespro, Pasquale Perna, Salvatore Annunziata ed ancora Sharon Prisco, Vincenzo LaFemmina Gianluca Ceglia, Teresa Oncia, Gianluca Russo e tanti tanti altri ancora…….e senza dimenticare la non presenza per motivi di ritiro con la squadra azzurra di Irma Testa e Michele Baldassi> Soddisfazione anche dal punto di vista tecnico, continua Zurlo, <al di là del risultato non mi resta che fare un encomio ai ragazzi della Vesuviana che si sono allenati anche a 40 gradi pur di farsi trovare pronti e preparati alla serata; Kadija ha dimostrato di avere un talento infinito, Francesco Pinto step by step sta diventando sempre di più un atleta di primissimo livello così come Salvatore Pollio che riesce ad essere pragmatico e risolutivo con acume tecnico/tattico, Maicol Balzano in possesso di enormi doti da fighter se canalizza la sua aggressività in Tecnica è veramente difficile stargli di fronte, per Francesco Giacchetta al suo debutto non ha assolutamente demeritato contro un avversario più esperto>

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli