16.1 C
Napoli
5 Ottobre, 2022

Terzigno: chiuso l’oratorio




È andato in scena l’ultimo atto di un copione già scritto. Le suore salesiane, le ex allieve, i salesiani cooperatori, l’intera cittadinanza ha celato dietro un sorriso amaro la chiusura dell’istituto.

Quel portone di colore verde non aprirà più le porte a quei ragazzi che, ieri sera, hanno giocato per l’ultima volta, non ci saranno più le innumerevoli partite di calcio o di pallavolo, gli incontri salesiani, non ci sarà più la scuola materna. La notizia della chiusura ha avuto una risonanza profonda nella popolazione e ancora oggi ci si domanda il motivo di tale scelta.

Chiude la casa di Don Bosco, proprio Lui che diceva “i ragazzi se non li occupiamo noi, si occuperanno da soli e certamente in idee e cose non buone”.

Quest’affermazione è rivolta e dedicata soprattutto a tutti quelli che potevano e non hanno fatto, a chi sapeva e ha taciuto. E se corrisponde a realtà che lo scopo salesiano è quello di salvare le anime ci si domanda quale destino attenda questi ragazzi che non hanno alcun punto di aggregazione.

Che cosa sarà di quei bambini che hanno iniziato un percorso di crescita e si ritroveranno catapultati in un altro ambiente.

Quante domande si sono poste ancora una volta i presenti cui nessuno ha saputo dare una risposta. Nonostante la delusione e il malcontento che si leggeva nei volti dei presenti, soprattutto negli sguardi dei ragazzi, si cercava, ma non si trovava una soluzione, una scelta, una speranza.

Oggi Terzigno perde e chi è figlio di questa città, è amareggiato, deluso perché è venuta meno la missione salesiano, da oggi non si può più offrire un ambiente sano, libero dalle insidie della strada e luogo alternativo al facile rifugio di quel mondo virtuale.

Anche Don Bosco sulla sua strada ha incontrato tante difficoltà, ostacoli, incomprensioni, ma sempre con tenacia e determinazione ha potuto portare avanti la sua missione e finisco proprio con una frase del Santo : ” Non state mai inoperosi, se non lavorate voi lavora il demonio”.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli