11.2 C
Napoli
3 Febbraio, 2023

Spaghetti alla vesuviana, la ricetta tradizionale. A tavola con lo Chef Enzo De Rosa




Spaghetti alla vesuviana, ovvero una sorella stretta della puttanesca, è un primo piatto veloce, semplice e pronto davvero in qualsiasi momento voi ne abbiate bisogno. Veloce e stuzzicante, la pasta alla vesuviana è un primo piatto dai sapori mediterranei, come suggerisce il nome, un’esplosione di gusto dalle note piccanti che rievoca l’energia del celebre vulcano che domina il golfo di Napoli.

Realizzata con ingredienti freschi e genuini, perfetta per chi non ha molto tempo da dedicare alla cucina o si ritrova con ospiti inaspettati e vuole fare bella figura con un piatto buono e rapido da cucinare.

E’ possibile utilizzare qualsiasi tipo di pasta.

Spaghetti alla vesuviana

Ingredienti per 4 persone:

• spaghetti 400 gr
• pomodoro del piennolo 400 gr
• olive verdi  e nere 60 gr
• capperi 20 gr
• olio extravergine d’oliva 4 cucchiai da tavola
• spicchio di aglio 3
• peperoncino rosso piccante 1
• origano essiccato 1 pizzico
• parmigiano grattugiato q.b.
• sale q.b.
• pepe nero q.b.

Preparazione:

Mettiamo a bollire in una pentola alta l’acqua per cucinare la pasta e mentre aspettiamo che giunga ad ebollizione, prepariamo il condimento.

Versiamo un filo di olio in una padella e facciamolo insaporire con l’aglio tritato e il peperoncino per qualche minuto. Appena l’olio inizia a sfrigolare inseriamo i pomodori del piennolo tagliati a pezzi piccoli. Mescoliamo bene il tutto e lasciamo cuocere a fuoco medio-basso per 15 minuti.

Appena l’acqua bolle, saliamo e buttiamo la pasta. Quando la pasta diventa al dente, la togliamo dal fuoco e la scoliamo per bene, tenendo da parte un po’ di acqua di cottura.

Tagliamo le olive verdi snocciolate in quattro parti e uniamole al sugo, insieme anche ai capperi, ben lavati per togliere l’eccesso di sale.

Facciamo insaporire il tutto per qualche minuto, quindi aggiungiamo un pizzico di origano. Amalgamiamo bene e versiamo la pasta, nella padella del sugo. Mantechiamo con il parmigiano grattugiato e serviamo a tavola, con una spolverata di pepe.

A questa versione tradizionale qualcuno l’arricchisce con l’aggiunta di mozzarella, da unire al sugo a fine cottura, realizzando così un piatto ricco di ingredienti freschi e genuini tipici della tradizione partenopea.

Buon appetito dallo Chef Enzo!
Chef Enzo De Rosa
facebook
 https://www.facebook.com/Enzo-lo-chef-a-casa-tua-1524926157802915/

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli