12.4 C
Napoli
24 Febbraio, 2024

Pomigliano d’Arco: manifesti con bandiera Israele al Municipio. Rinascita insorge




Nel tardo pomeriggio, su disposizione dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Raffaele Russo, sono stati fissati tre manifesti con la bandiera israeliana e la scritta ‘per non dimenticare’ ai balconi del Municipio di Pomigliano d’Arco.

Tuttavia, questa scelta dell’amministrazione non è stata accolta positivamente dagli esponenti del movimento ‘Rinascita’, che conta due consiglieri comunali all’opposizione.

Essi chiedono ora la rimozione dei banner e hanno annunciato per domani una manifestazione in piazza Giovanni Leone in occasione della Giornata della Memoria.

‘Questo gesto’, ha spiegato il consigliere di Rinascita, Vito Fiacco, ‘lascia una macchia indelebile sui valori che la città di Pomigliano d’Arco ha sempre sostenuto. La memoria, come ha dichiarato il presidente della Repubblica, non può essere un esercizio statico. Onorare la memoria oggi significa schierarsi al fianco del popolo palestinese, perché tutti i popoli hanno il diritto di esistere, di autodeterminarsi, di essere liberi. Non esistono popoli di serie A e di serie B. Con oltre 26.000 vittime a Gaza dal 7 ottobre, ci chiediamo cosa abbia spinto il sindaco e la sua amministrazione a intraprendere un’iniziativa simile, e quale lettura dei fatti storici e quale giudizio sull’apartheid e sul genocidio israeliano essi diano, scegliendo di esporre la tallit con la stella di Davide al centro sulla facciata del Municipio. Lo Stato di Israele’, ha concluso Fiacco, ‘non esisteva nemmeno quando è stato commesso il genocidio del popolo ebraico’.”



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli