17.6 C
Napoli
9 Dicembre, 2022

Pollena Trocchia: PNRR, sei milioni e mezzo di euro per i progetti presentati dal comune




Sei milioni e mezzo di euro per Pollena Trocchia: serviranno da un lato a realizzare un intervento di recupero dell’area urbana a margine del Parco Europa attraverso la riqualificazione di via Guindazzi e la realizzazione di un Palazzetto dello Sport e, dall’altro, per la rifunzionalizzazione di Palazzo Santangelo e dell’antistante piazza Amodio nell’ottica del miglioramento della qualità del decoro urbano oltre che del contesto sociale e ambientale.

Nelle scorse ore il Ministero dell’Interno di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con apposito decreto, ha approvato l’elenco definitivo dei piani urbani finanziabili, selezionati e presentati dalla Città Metropolitana di Napoli e dagli altri enti di tutta Italia.

«La nostra Amministrazione comunale fin da subito si è messa al lavoro, di concerto con gli uffici municipali, per intercettare le risorse destinate agli Enti locali dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Un lavoro intenso e proficuo, che vede ora i suoi primi frutti: abbiamo ottenuto un finanziamento di oltre 3 milioni e 800mila euro per la realizzazione di una struttura sportiva a valle del paese quale elemento di aggregazione ed integrazione sociale e ulteriori fondi per 2 milioni e 700mila euro per la piazza centrale di Pollena Trocchia e per l’adiacente Palazzo Santangelo, struttura di proprietà dell’Ente da destinare ai servizi alla persona, quindi servizi sociali, culturali ed educativi» ha spiegato il sindaco del comune vesuviano, Carlo Esposito, esprimendo grande soddisfazione per il risultato raggiunto.

«Entro trenta giorni dalla pubblicazione del decreto ministeriale in Gazzetta Ufficiale bisognerà stipulare uno specifico atto di adesione volto a garantire il rispetto di tempi, modalità e obblighi relativi all’attuazione della proposta progettuale, quindi si procederà con la progettazione definitiva e per l’assegnazione dei lavori, che una volta eseguiti cambieranno davvero il volto di due aree fondamentali del nostro territorio, garantendo nuovi servizi alla cittadinanza e migliorando il decoro e la funzionalità dei luoghi oggetto degli interventi. Siamo di fronte a risultati dalla portata storica per Pollena Trocchia» ha concluso il sindaco Esposito.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli