08252019In evidenza:

Pollena Trocchia: il gruppo “Insieme Per Costruire” comincia a organizzarsi per le amministrative di primavera A pochi mesi dal termine del suo secondo mandato il sindaco pinto avvia il percorso in vista delle comunali

È cominciato ufficialmente nelle scorse ore il percorso del gruppo civico locale “Insieme per Costruire” in vista delle elezioni amministrative di fine primavera. Nella serata di giovedì un primo incontro fortemente voluto dal Sindaco Francesco Pinto con un centinaio di sostenitori è servito ad avviare l’organizzazione in vista dell’appuntamento con le urne per rinnovare il Consiglio Comunale e la stessa carica di Sindaco, che giunge dopo dieci anni di ininterrotto governo del paese targato appunto “Insieme per Costruire”, i cui frutti sono sotto gli occhi di tutti.

“Sono stati dieci anni di grandi sacrifici nel corso dei quali abbiamo sempre onorato gli impegni assunti con i cittadini. Abbiamo fatto un lavoro straordinario in questo lungo periodo, che mi riempie e ci riempie di orgoglio. Più che i singoli obiettivi raggiunti con abnegazione e lavoro di squadra, considero un successo l’aver restituito a Pollena Trocchia la speranza e la consapevolezza che se un’amministrazione è seria e assidua nell’impegno, nonostante le innegabili e sempre crescenti difficoltà nella gestione degli Enti locali, si riescono a raggiungere obiettivi all’apparenza irraggiungibili” ha proseguito Pinto, che, proprio in vista del lavoro che bisogna continuare a fare, ha invitato a “organizzarsi fin da subito con la redazione del programma. Il programma – ha detto – viene prima dei nomi di chi rappresenterà da candidato sindaco questa squadra e di chi la rappresenterà candidandosi al Consiglio Comunale. È opportuno già da ora formare gruppi di lavoro aperti a chiunque abbia competenze e volontà di mettersi al servizio del paese” ha sottolineato ancora Pinto, che sulla figura del candidato Sindaco ha auspicato una grande condivisione quando sarà il momento della scelta. L’incontro è stato anticipato da una riflessione sulle elezioni politiche di domenica 4 marzo.



Il Sindaco, pur manifestando un profondo rammarico per le storture della legge elettorale e per le scelte compiute dal Centrodestra in Campania, che in molti casi non hanno tenuto nella debita considerazione le competenze, il consenso, la territorialità e la coerenza, requisiti, a suo avviso, indispensabili per portare alla coalizione un valore aggiunto e porre un argine al voto di protesta, ha ribadito la convinta adesione ai valori ed ai principi fondanti del Centrodestra che da sempre hanno caratterizzato la sua storia personale e politica.

In conclusione, prefigurando comunque un buon risultato della coalizione a livello locale, grazie al lavoro di radicamento portato avanti negli anni, ha augurato ai candidati di Camera e Senato ogni bene e ha auspicato che, se eletti, possano rappresentare con gioia ed entusiasmo le istanze, le aspettative e le vocazioni di un territorio meraviglioso.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento