29.4 C
Napoli
5 Luglio, 2022

Comincia la serie A. Scommettiamo?




Parte oggi la stagione calcistica 2017-18 e noi non potevamo mancare con i nostri pronostici.

I campioni d’Italia della Juventus alle ore 18 sfideranno allo Juventus Stadium il Cagliari di mister Rastelli, la squadra bianconera reduce da due sconfitte consecutive dovrebbe avere terreno facile contro i modesti avversari. Da ricordare nelle due sfide della passata stagione anche il No Goal trionfò nel doppio confronto.

Alle 20,30 va di scena il Napoli di Sarri contro la neopromossa Hellas Verona degli ex Pecchia e Fusco. La squadra scaligera è ancora in fase di costruzione, ma gli azzurri hanno sempre il problema delle “ piccole”, ma se si vuol essere, la vera antagonista ai bianconeri bisogna sbarazzarsi del Verona.

La domenica invece propone test un po’ più impegnativi, ma noi ci proviamo lo stesso. La gara fra Atalanta e Roma è quella che promette più spettacolo con il segno goal molto probabile. La nuova Roma targata Di Francesco presenta ancora qualche incognita e la tappa contro i neroazzurri di Gasperini potrebbe evidenziare delle verità ancora non rivelate.

Bologna –Torino potrebbe essere la grande incognita. I felsinei di Donadoni devono riscattare subito l’eliminazione dalla Tim Cup e a mio parere sono ancora in ritardo di condizione e manca qualche uomo per completare l’organico a disposizione. I granata hanno nel Gallo Belotti il loro punto di forza, la grinta e la caparbietà sono qualità sempre presenti nelle squadre del serbo Mihajlovic, possibile un under o una vittoria esterna dei granata.

Crotone- Milan, sulla carta non c’è gara, la corazzata rossonera ha superato brillantemente il test d’andata in Europa League, devono completare l’organico con qualche innesto di qualità, ma la squadra è pronta per contrastare le super potenze. Molto probabile la vittoria rossonera, anche se nelle due gare della passata stagione i calabresi hanno fatto letteralmente soffrire i diavoli rossoneri.

Inter- Fiorentina, la squadra milanese ha fatto un buon mercato a dispetto del mercato viola privato degli uomini chiave quali Bernardeschi, Borja Valero, Rodriguez e molto probabilmente anche Kalinic. Il No Goal accompagna l’Inter da cinque stagioni, ma abbinerei anche una vittoria della squadra di casa.

Lazio –Spal e Sampdoria –Benevento, qui vale lo stesso discorso, le due squadre di casa affrontano due neopromosse. I laziali vincitori della Supercoppa volano con tanto entusiasmo, anche se non hanno ancora i novanta minuti effettivi di gara nelle gambe, ma sono già una bella realtà. La squadra sannita ha l’organico ridotto e potrebbero accusare il debutto nella massima serie.

Sassuolo – Genoa, questa gara è una di quelle che preferisco non sbilanciarmi troppo.

Udinese – Chievo, bisogna fare un piccolo ragionamento, i clivensi non hanno cambiato tanto l’organico e si affidano sull’usato sicuro, hanno sempre vinto all’esordio negli ultimi due anni contro

Empoli e Inter. I friulani hanno una batteria di giocatori interessanti soprattutto il gioiellino Jankto. Ancora, per curiosità, i bianconeri non battono i veronesi in casa dal 2014.

Potrebbe interessarti anche

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli