14.4 C
Napoli
3 Marzo, 2024

Cercola. L’assessore Nunzia Ilardo risponde alle accuse della minoranza e fa il punto sulle assunzioni.




Facciamo chiarezza con l’assessore Nunzia Ilardo sulle assunzioni al comune di Cercola, quali sono state già fatte e quali sono le prospettive future, in relazione alle problematica della complessa macchina amministrativa ed anche in relazione alle accuse che le sono state mosse da una parte della minoranza.

Assessore qual è la situazione delle assunzioni da quando avete iniziato: qual è la situazione attuale e quali sono le previsioni per il futuro? –“Una delle più gravi eredità di questo comune è la situazione del personale, c’è un organico molto inferiore a quello che dovrebbe esserci. La scelta dell’amministrazione è stata quella di stanziare dei fondi per assumere del personale, ed infatti siamo riusciti ad assumere 11 persone, più una risorsa a tempo determinato”.

Vogliamo dire quali sono le figure inserite in organico? –“Prima di tutto un funzionario tributario, categoria D, che è il responsabile dell’ufficio tributi perché c’era effettivamente la necessità di recuperare tutta l’attività di riscossione dei tributi mai pagati che ha influito sulle casse del comune per molto tempo, e quindi la necessità di rimpolpare le casse comunali. Quindi c’è un responsabile che monitorerà meglio tutta l’attività amministrativa, ed inoltre la volontà dell’amministrazione di esternalizzare il servizio dei tributi. Due figure di categoria C personale amministrativo e contabile perché c’è un ufficio di ragioneria praticamente scoperto. Sono stati assunte due figure D come assistenti sociali: queste sono assunzioni a tempo indeterminato e tempo pieno e poi ci sono due vigili a tempo determinato, a supporto della polizia locale e 2 assistenti sociali con fondi etero finanziati che non graveranno quindi solo sulle spese del comune”.  Qual è la situazione all’ufficio anagrafe? –“Una delle emergenze primarie è stata proprio quella dell’ufficio anagrafe che abbiamo dovuto subito dovuto ricoprire, ed infatti una persona assunta all’ufficio elettorale è stata destinata, per alcune ore, all’ufficio all’anagrafe”.

Per il 20024? –“Per il 2024 sono previste una serie di procedure per l’assunzione concorsuale di altre figure: una piano programmato triennale per l’assunzione di altre figuri amministrative che vadano a colmare i vuoti presenti, con fondi non solo comunali ma anche regionali, l’agenzia di coesione. Gli altri sono stati assunti con scorrimenti di graduatorie, come previsto da legge, dato che avevamo bisogno di procedure più veloci e svelle: sono stati fatti degli scorrimenti”.

Per quanta riguarda le accuse che le sono state mosse in merito all’assunzione di una figura, cosa vuole chiarire? –“La procedura assunzione dell’avviso di mobilità si è conclusa e quindi è stato assunto un tributarista, per quanto riguarda la figura del ragioniere rimaniamo ancora scoperti. L’’accusa mi era stata posta in relazione all’assunzione di quest’ultima figura da parte di alcuni consiglieri della minoranza, che io potessi in qualche modo turbare la commissione nei propri atti gestionali che svolgono in maniera indipendente da quella che è la volontà dell’amministrazione di garantire la legalità, la trasparenza. La materia del contendere cessa perché non abbiamo assunto nessun ragioniere”. Chi fa parte della commissione esaminatrice? –“ La segretaria come presidente, la comandate dei vigili e Lorenzo D’Alessandro responsabile dell’ufficio tecnico. Quindi terzi rispetto a quella che è l’amministrazione comunale. Sono state fatte accuse gravi lesive della mia persona”. Continua -“E’ una procedura pubblica aperta a tutti quelli che hanno i requisiti quindi mi sembra paradossale che qualcuno che io possa mai conoscere non possa partecipare. Inoltre sono stati fatti anche i nomi di altri partecipanti, e non so, per la legge sulla privacy, come questi nomi siano potuti uscire, ma noi come amministrazione faremo le nostre indagini. La mia ingerenza non c’è stata e la procedura si è conclusa senza assunzioni. I rapporti professionali presunti non ricordo che ci siano stati ma essendo un bando pubblico tutti potevano accedere se avessero avuto i requisiti”.

Le sono state poste accuse personali? –“Si accuse lesive della mia persona, l’attacco è stato personale e quindi lesivo della mia integrità e moralità, di me in quanto donna, perché inizialmente si è parlato di rapporto, sono state fatte allusioni che andavano al di là dei rapporti professionali che avrei mai potuto avere con questa persona, solo dopo quegli attacchi così aggressivi hanno specificato: rapporti professionali”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli