test
23.2 C
Napoli
18 Giugno, 2024

Cercola. Il 2 giugno tra sport e Repubblica: Giornata nazionale dello Sport.



Il 2 giugno si celebra la nascita della Repubblica Italiana, quest’anno, questa celebrazione, è coincisa con la Giornata Nazionale dello Sport.  Nella prima domenica di giugno si svolge sul tutto il territorio nazionale, la Giornata Nazionale dello Sport, istituita dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con la direttiva del 27 novembre 2003. Il territorio cercolese è stato invaso da bambine e bambini, ragazze e ragazzi, adulti, anziani tutti si sono ritrovati nella piazza del paese per condividere sport diversi, ognuno con la propria esperienza e le proprie passioni. Magliette rosa, blu, bianche, celesti un arcobaleno di colori che veniva trascinato da un punto all’altro del Piazzale Filangieri.

Assessore Busiello, oggi 2 giugno Festa della Repubblica che quest’anno è coincisa con la Giornata dello Sport Nazionale –“Oggi è una bellissima giornata dobbiamo ringraziare in primis il CONI, che ci ha dato l’opportunità di aderire ad una manifestazione che è di interesse nazionale, le associazioni che hanno partecipato a titolo gratuito. Lo scopo era quello di cercare di coinvolgere tutte le associazioni sportive che ci sono sul territorio ed abbiamo avuto un’ottima risposta: basket, calcio, danza, centri sportivi come l’IGEA, sport Impetus, e quella del badminton, che è uno sport poco conosciuto ma che proprio oggi ha avuto un ottimo riscontro. Siamo molto fieri di aver organizzato questa giornata”. Sono in programma altre iniziative di questo genere nei prossimi mesi? –“Sicuramente in futuro ci saranno altri appuntamenti come questo anche perché abbiamo avuto un attimo riscontro sia a livello organizzativo che partecipativo da parte della cittadinanza.  Sicuramente a settembre avremmo un altro evento in programma di una certa importanza nell’ambito dello sport”. A breve ci sarà l’approvazione del bilancio, sono stati previsti dei fondi per l’organizzazione di manifestazioni sportive o altre iniziative sportive? –“Nel bilancio che l’amministrazione sta provvedendo ad approvare sicuramente, per lo sport ci saranno dei fondi a disposizione per effettuare manifestazioni come questa. Noi abbiamo dato un patrocinio morale, le associazioni hanno partecipato con le proprie forze, con le proprie attrezzature, creando vari punti dove tutti i cittadini hanno potuto provare ed avvicinarsi ai diversi sport”.

-“Oggi è stata una giornata molto bella tantissimi ragazzi di tutte le età finalmente hanno ripopolato il nostro Piazziale Filangieri, la nostra Carafa, per portare avanti i valori dello sport che sono i valori fondanti per una vita sana” il sindaco Biagio Rossi.  –“Ringrazio tutti quelli che hanno partecipato, tutte le associazioni che hanno partecipato a titolo gratuito e l’assessorato allo sport, nella figura dell’assessore Domenico Busiello, che si è tanto dedicato per la riuscita di questa giornata, protezione civile, croce rossa e polizia municipale. È bello vedere tanti sporti doversi incontrarsi coinvolgendo tanti cittadini”.

Mauro Cavalieri, Azzurra Cercola, -“È una bellissima iniziativa che coinvolge tutte le associazioni sportive e che coinvolge tutta la comunità cercolese. È un piacere nell’anima vedere bambini, ragazzi che partecipano alle proprie discipline e si interscambiano tra i vari sport, tutti provano tutti gli sport”. Che messaggio vuole dare? –“Il messaggio è che lo sport aiuta a vivere bene, è un messaggio di legalità di stili di vita se i ragazzi sono impegnati con noi non sono per la strada , vengono sottratte ad altre realtà e tentazioni. Noi siamo sul territorio da sempre, noi continuiamo l’opera messa in campo da Andrea Fusco e con Mena Fusco lavoriamo da anni con queste ragazze e ragazzi sul territorio. Noi portiamo avanti i valori che ci ha insegnato e trasmesso Andrea: far fare sport ai giovani pensando prima alla loro crescita, a farli stare bene e a farli crescere come persone sane., uno sport aperto a tutti”.

Domenico Romano, associazione Millennio, il badminton è uno sport che qui sul nostro territorio è poco conosciuto che riscontro ha avuto? –“Questa è una bella iniziativa, quando si fa sport e si condivide è sempre bello e formativo. Il badminton è uno sport olimpionico dal 1990 in Italia non è molto praticato a livello agonistico, mentre nelle scuole è molto praticato, e la federazione coinvolge tanti bambini e ragazzi in tutta Italia. Per questo abbiamo posto in atto un’iniziativa valida fino a 31 dicembre 2024, che permette ai ragazzi fino a 14 anni di iscriversi gratuitamente per un mese, e ci troviamo al Pala Sirio”.

-“Lo sport è un’iniziativa sempre positiva, sia per fare gruppo tra bambini, sia per educare al rispetto verso il prossimo e proprio le arti marziali ci permettono di veicolare l’educazione verso il prossimo ed il gioco si squadraScilla Veneruso e Martina Veneruso dell’IGEA. Quali sono i valori che portate avanti? –“La disciplina, il rispetto per l’ambiente, per la comunità e per la collettività e per ciò che ci circonda perché credo che il territorio ne abbia bisogno. Il rispetto per la comunità ed il bene comune sono fondamentali”.

 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli