18.2 C
Napoli
30 Maggio, 2024

Shock a Terzigno. 31enne uccisa fuori la scuola della figlia



Ennesimo femminicidio nel Vesuviano. Una donna è stata uccisa questa mattina a Terzigno. Secondo le prime ricostruzioni la donna, Immacolata Villani, 31 anni, di Boscoreale, è stata raggiunta da un colpo di pistola alla testa appena aver lasciato la figlia a scuola, in via dei Pini a Boccia al Mauro.

I carabinieri stanno ricostruendo la dinamica dell’agguato anche con l’ausilio delle telecamere di videosorveglianza e il racconto dei testimoni. I primi sospetti, secondo le prime indagini dei militari dell’Arma, ricadrebbero sull’ex della donna. Si tratterebbe, dunque, dell’ennesimo caso di femminicidio.



Secondo alcune testimonianze, Immacolata Villani era uscita dalla scuola dove aveva accompagnato la figlia ed era salita in auto, dove sembra ci fosse un’altra donna con lei, quando è stata avvicinata da un uomo, probabilmente l’ex compagno, a bordo di uno scooter. L’uomo le ha intimato di scendere perché dovevano parlare. Poco dopo, mentre discutevano sotto la pioggia, si è sentito uno sparo e l’assassino è scappato, mentre la donna raggiunta alla testa è morta sul colpo. Per fortuna i bambini erano già tutti in classe. Questo il racconto del fatto di genitori di altri alunni che stavano abbandonando il plesso dopo averli accompagnati.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli