4.9 C
Napoli
30 Gennaio, 2023

Sant’Anastasia: Voglia di Carnevale




I coriandoli in via Roma e piazza Arco non sono altro che il segno del Carnevale anastasiano, ritornato in paese dopo anni di vuoto, grazie al contributo e patrocinio dell’A.C. che ha sostenuto il progetto dell’Associazione LoveFor.

Venerdi 1 e domenica 3 marzo, la cittadinanza ha potuto rivivere l’atmosfera del carnevale a Sant’Anastasia; prima, con una grande sfilata che ha coinvolto quasi 700 bambini degli Istituti comprensivi Elsa Morante e Francesco D’Assisi\Nicola Amore, mascherati per l’occasione in tema “favole”, poi con un’immensa festa in Piazza Arco.

A guidare la manifestazione il Sindaco Lello Abete insieme all’Assessore Bruno Beneduce.

Il corteo, partito da Piazza IV Novembre e via Roma (chiusa per garantire la sicurezza dello stesso), ha sfilato per le vie principali del paese colorandole e facendole suonare al ritmo della banda di musica ingaggiata per l’occasione. Dirigenti scolastici, insegnanti, genitori ed anche nonni hanno accompagnato i loro piccoli durante la sfilata,  terminata in Piazza Arco, dove gli alunni degli istituti coinvolti si sono esibiti in danze e canti carnevaleschi.  

Non ricordo un carnevale cosi bello, – dichiara il Sindaco Lello Abete intervenuto sul palco – ringrazio l’associazione LoveFor per questa iniziativa e per questa opportunità di crescita”.  

Tanta la voglia di parteciparvi che l’evento è continuato domenica in Piazza Arco, dove l’associazione LoveFor ha organizzato una festa coinvolgente e colorata, capace di catturare grandi e piccini. Animazione, balli,  zucchero filato e “CORIANDOLATA”: questi i protagonisti assoluti della giornata!

Non ci aspettavamo questo successo alla prima edizione – confida entusiasta il presidente di LoveFor, Mimmo De Simoneè stata una sfida che abbiamo vinto sicuramente! Pensiamo già ad una seconda edizione. Ringrazio l’A.C. e le scuole intervenute, i partecipanti tutti, i ragazzi dell’associazione e tutti i piccoli e grandi che hanno reso vivo e gioiosa l”evento”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli