22.4 C
Napoli
30 Maggio, 2024

San Giuseppe Vesuviano, “Le Eccellenze Campane”: giovedì 14 dicembre la premiazione dei reportage degli studenti



Riprendono gli appuntamenti con l’edizione 2017 di “Le Eccellenze Campane”, il brand che, già dal 2008, attraverso attività di “incoming” e di marketing territoriale, porta il Made in Campania nei
maggiori mercati internazionali e che sta coinvolgendo, attualmente, i Comuni di San Giuseppe Vesuviano, Poggiomarino, Ottaviano e Striano.

L’obiettivo è chiaro: valorizzare e promuovere le potenzialità turistiche, culturali ed il tessuto produttivo dei Comuni aderenti, amplificando il forte legame tra territorio, prodotti di eccellenza, tradizione e cultura.

I lavori realizzati dagli studenti appartenenti alle diverse istituzioni scolastiche presenti nei territori dei Comuni in partnership, di cui San Giuseppe Vesuviano è capofila, saranno presentati giovedì 14 dicembre 2017, alle ore 17:30, presso la Sala Consiliare del Comune di Striano, ove si svolgerà anche la premiazione dei migliori reportage partecipanti al concorso “Il mio territorio, le nostre risorse”.

Gli studenti delle scuole partecipanti presenteranno i frutti delle attività svolte in questi mesi, che hanno avuto culmine nella realizzazione di interessanti reportage audiovisivi aventi, quale fine, la presentazione delle bellezze artistico-culturali e paesaggistiche dei Comuni di San Giuseppe Vesuviano, Striano, Poggiomarino ed Ottaviano.Parteciperanno, all’evento, il giornalista RAI Gianfranco Coppola e
Pier Paolo Petino, direttore dell’Agenzia Videoinformazioni, i Sindaci e gli amministratori dei Comuni coinvolti, oltre, naturalmente, ai Dirigenti scolastici ed alle rappresentanze di studenti e genitori.

“Le attività di ‘Le Eccellenze Campane’, finanziate con i fondi a valere sul POC Campania 2014-2020, – spiega Vincenzo Catapano, Sindaco di San Giuseppe Vesuviano, Comune capofila – costituiscono una
valida ed importante opportunità per il nostro territorio che può, così, individuare, trasversalmente, dal mondo dell’istruzione a quello dell’artigianato e dell’imprenditoria, nuovi percorsi di crescita e visibilità, nazionale ed internazionale, con ricadute positive nel breve e nel lungo periodo”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli