test
20.2 C
Napoli
25 Giugno, 2024

San Giorgio a CREMANO: “Giorno del Gioco 2018”



La Città si prepara, ad accogliere la XIII edizione del Giorno del Gioco, che si svolgerà dal 2 al 10 maggio 2018 a San Giorgio a Cremano.  E’ tutto pronto per la settimana di eventi, laboratori e spettacoli straordinari che anche quest’anno coinvolgeranno migliaia di bambini e le loro famiglie. Per l’edizione 2018 la kermesse ha come tema LA TERRA. Il titolo dato all’evento è “Tutti giù per terra”, che non è solo il ritornello della filastrocca più conosciuta dai bambini ma un vero e proprio invito a prendere tutti insieme le difese del nostro pianeta, a riprendere il contatto con la terra.

Sono molteplici e tutti diversi gli eventi del Giorno del Gioco, che quest’anno si estende per ben 8 giorni con eventi aperti al pubblico e, in alcuni casi, riservati esclusivamente alla scuole in un percorso didattico educativo che pone al centro la condivisione e il rispetto per l’altro e per l’ambiente.



Il giorno clou sarà giovedì 10 maggio, quando le strade della città verranno chiuse  al traffico e trasformate in un enorme parco giochi all’ aperto, dove i piccoli condivideranno con gli adulti iniziative ludiche ed educative annullando le distanze generazionali. Ma la rassegna dedicata al gioco in tutte le sue forme parte già mercoledì 2 maggio e prevede decine di eventi, dal mattino alla sera, nelle ville e per le strade della città, con la presenza di artisti di calibro nazionale e talenti nostrani. Tutti gli spettacoli sono gratuiti. Le ville  resteranno aperte straordinariamente anche la sera per esibizioni sorprendenti sulla scia dello scorso anno.

L’edizione di quest’anno del Giorno del Gioco inoltre, è dedicata a Luigi Bellocchio, il primo assessore al Gioco d’Italia, che si è spento pochi giorni fa nella su città San Giorgio a Cremano.

“Quest’anno la Giornata del Gioco ha un valore emotivamente profondo – spiega il sindaco Giorgio Zinno – Luigi Bellocchio è stato per antonomasia il patron dell’evento. Le sue idee, oltre alla sua umanità e alla sua disponibilità verso i più piccoli, hanno ispirato profondamente il Laboratorio Regionale Città dei Bambini e delle Bambine. Aveva intuito quanto fosse importante investire sui più piccoli e sulle famiglie per creare comunità più sane e formare adulti più consapevoli. A lui dedichiamo questa edizione – continua – continuando, ci auguriamo, a portare il nome del Giorno del Gioco nel mondo, come stiamo facendo”.

La kermesse infatti, è un evento imitato da altre città d’Italia che hanno istituito la propria Giornata del Gioco sul modello sangiorgese. Quest’anno la kermesse si è già arricchita infatti, di altri patrocini e partner d’eccezione, segno della crescita dell’evento.

“Educare i bambini attraverso il gioco significa creare cittadini sempre più tolleranti, – conclude Angela Viola, assessore alle Politiche Giovanili – La condivisione con gli adulti rende anche più disponibili  all’ascolto e alla comprensione dei bisogni altrui.

La risposta positiva e partecipe della cittadinanza al Giorno del Gioco, anche negli anni scorsi,  è il segno che la nostra è una città in cammino e che il percorso di evoluzione per rendere sempre migliore San Giorgio a Cremano può e deve essere condiviso da tutti”. 



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli