19.6 C
Napoli
4 Ottobre, 2022

Palmese – Turris 4 – 2




Una bella vittoria, ottenuta contro una squadra di categoria superiore e tanto entusiasmo tra i tifosi per il gioco espresso.

La Palmese continua a mostrare enormi progressi e al tecnico Cimmino tocca l’ingrato compito di indossare i panni del pompiere: “Caricare di significati – spiega a fine gara – questo risultato, sarebbe l’errore più grave che si possa commettere in questo momento. Il 4-2 rifilato alla Turris in questa fase della preparazione ha poco valore. Più che al dato statistico noi dobbiamo guardare alla prestazione e da questo punto di vista, pur essendo soddisfatto di quanto visto in campo, dobbiamo ancora migliorare in tutti i reparti. Sono felice che la gente cominci ad apprezzare il lavoro che stiamo facendo qui a Brusciano, ma è meglio placare subito i facili entusiasmi e non perdere di vista la realtà. Questi primi successi devono servire da ulteriore sprone a migliorare ancora, non certo a cullarci nell’erronea convinzione di aver raggiunto chissà quale traguardo”.

La Palmese tornerà in campo già sabato pomeriggio, avversario di turno, la Mondragonese, compagine militante nel campionato di Eccellenza. Domani invece, seduta pomeridiana sul sintetico dello stadio comunale di Brusciano.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli