test
21.2 C
Napoli
25 Giugno, 2024

Palma Campania : Simme nuje, un gruppo di amici con una passione irrefrenabile, il carnevale Palmese



Il carnevale Palmese, il passo, la grancassa, il rullante, banda piccola e banda grande.. L’ aggregazione, la passione, la tradizione ed il richiamo irresistibile,il fare gruppo, l’essere amici e condividere quello che per i Palmesi e’ il momento più sentito dell’anno:

Questo è Simme nuje.

Come gli stessi sottolineano :

“Simme nuje?
Ebbene si,simme nuje,un gruppo di amici legati da tante passioni ma una in particolar modo
‘il carnevale’-ma quello alla vecchia maniera.
Quello dove ricchi e poveri si strappavano qualche jeans vecchio e con trucco fatto alla buona si usciva a far festa per il paese.
Dove non c’era una misura sociale dettagliata dal vestiario carnevalesco.. Univa tutti con un unico intento(divertirsi)
Piccoli e grandi si divertivano insieme,liberi professionisti ed operai,bevitori incalliti ed astemi,bianchi e neri…
Si puntava sulla musica e alla cacciata.. Non esisteva scenografia,coreografia..
Esisteva musica,carri artigianali e bande piccole che rispettava o la tradizione(locali)
Questo gruppo è stato creato da ex Quadriglianti che si sono messi sempre più in ombra perché non si rivedono più in queste finte e moderne tradizioni rivisitate.
I nomi non sono di quelli sconosciuti

Carmine Nappi (comitato allegria)
Stefano nusco (comitato allegria)
Antonio Russo (comitato simpatia)
Russo Enrico (comitato simpatia)
Pasquale Simonetti (comitato liciniana gens)
Giuseppe Giugliano (I monellì)
E TANTI ALTRI ANCORA CHE SI STANNO UNENDO A QUESTA NUOVA MA VECCHIA PASSIONE…”

E già.. Il carnevale vecchia maniera, quello in cui prediligeva passione e aggregazione, dove la competizione era meno agguerrita ma soprattutto il carnevale era aperto a tutti, a chiunque volesse fare festa, alla popolazione quadrigliante e non.

Un’ esperienza che  quest ‘anno sarà possibile rivivere la sera del Passo, il lunedì che precede il martedì Grasso, in cui non mancherà nulla, banda piccola e grande comprese, ma anzi una sorta di quadriglia sciolta, dove tutti, ma proprio tutti saranno protagonisti indiscussi dello spirito carnevalesco.

Non ci sarà differenza nel vestiario, nei ruoli, nella differenza tra soci e componenti.

Unico obbiettivo :

Fare carnevale secondo tradizione,

Unico obbligo :

Divertirsi in amicizia ed allegria.

Una sorta di “quadriglia di rottura” un sentimento comune di quale ribellione interiore a quello che è ormai l impronta (seppure magnifica e unica) del carnevale Palmese, che troppo spesso appare selettivo e chiuso ai non quadriglianti.

Baluardi che traspaiono già dalla scelta del nome che sembra quasi una scena di quelche pellicola del grande maestro Toto’:

Senza tavoli tecnici e votazioni alla riflessione “si ma come ci chiamiamo, chi siamo?”

All’unisono :

“SIMME NUJE”

LIBERTA’, AMICIZIA E SPONTANEITÀ.. UN RITORNO AL PASSATO CHE RISERVERÀ NON POCHE SORPRESE!!

(Ol. VI)



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli