29.1 C
Napoli
1 Luglio, 2022

Napoli: torna dopo due anni il COMIC(ON)OFF




Torna dopo due anni a Napoli COMIC(ON)OFF: le mostre, gli eventi, gli incontri che si svolgono all’esterno della sede della Mostra d’Oltremare.

”Portiamo ai napoletani e ai turisti l’arte del fumetto, in stretta collaborazione con il Museo Archeologico, l’Archivio di Stato e gli istituti culturali di Francia, Germania e Spagna a Napoli, con quell’aria internazionale che si respirerà anche in Mostra d’Oltremare ”spiega Claudio Curcio, direttore generale di COMICON.

Si parte subito dall’Institut Français di Napoli, al Grenoble, dal 28 marzo al 30 aprile, con la mostra Futuri vuoti – La distopia di Léa Murawiec, dedicata all’opera di debutto di Léa Murawiec, Le Grand Vide.

Unisce Napoli all’arte fumettistica giapponese la mostra Manga Heroes – Gli eroi e i miti alle pendici del vulcano in programma al MANN dal 21 aprile al 19 settembre, che porta tra gli antichi miti un vasto percorso espositivo dedicato all’arte dei Manga, ai suoi eroi e alla sua evoluzione dagli anni ’50 ad oggi, composto da una ricca selezione di tavole, oggetti, giocattoli e riproduzioni ”Che i fumetti siano arte, raffinata e popolare – spiega il direttore del MANN Paolo Giulierini – il MANN lo testimonia da alcuni anni portando nelle sue sale autori come Pratt, Liberatore, Moebius, grazie alla collaudata collaborazione con COMICON, arricchita oggi da un’altra tappa preziosa.

Un evento che si collega non casualmente al dialogo intenso del museo con il Giappone moderno, paese che attualmente ospita una epocale esposizione itinerante dei nostri tesori e al quale ci accomuna la “cultura dei vulcani”.

All’Ordine dei Giornalisti della Campania aperta Tressette col Topo – La città di Napoli attraverso gli occhi di Blasco Pisapia.

All’Instituto Cervantes, dal 21 Aprile al 31 maggio, Universo! – La fantascienza di Albert Monteys, sulla antologia di fumetti fantascientifici dell’autore spagnolo.

Dal 2 al 31 maggio, all’Archivio di Stato di Napoli, Quelli che a Livorno – Cronaca di una scissione, basata sul graphic novel che racconta il Congresso del Partito Socialista del 1921.

Tra i tanti eventi, nel programma culturale di Procida Capitale Italiana della Cultura, dal 1 al 5 maggio, Pitoon – I Pitoti in cartoon.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli