13.5 C
Napoli
18 Aprile, 2024

La protezione civile proroga l’allerta meteo



Il nubifragio continua ad abbattersi sulla Campania, dalle prime ore del mattino si stanno contando i danni: allagamenti, frane e smottamenti, disagi ai trasporti.

La Protezione Civile della Regione Campania ha deciso di prorogare l’allerta su tutto il territorio di sua competenza. Anche i volontari della Protezione Civile e dei vigili del fuoco sono a lavoro soprattutto nella zona tra Angri e Terzigno, dove gli incendi di questa estate hanno reso il terreno più friabile e si sono registrate colate di fango e detriti che hanno invaso anche i centri abitati.

E’ opportuno ricordare che la Protezione civile può essere messa in contatto ai numeri della Sala Operativa: 800.232525 – 081.2323111 -081.2323812.

In una nota stampa è confermando la criticità arancione per le zone 1 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola Sorrentino – amalfitana, Monti di Sarno e monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele), 6 (Piana Sele e Alto Cilento) e 8 (Basso Cilento).



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli