18.1 C
Napoli
19 Maggio, 2024

Evento sportivo di judo con il pluripremiato campione olimpico giapponese, Masashi Ebinuma



Il pluripremiato campione olimpico giapponese, Masashi Ebinuma, arriva in Italia per una due giorni dedicata al judo. Con lui sul tatami del Palaveliero di San Giorgio a Cremano, oltre 30 atleti della nazionale italiana (di varie categorie) e 200 giovani atleti provenienti da tutte le regioni dello Stivale.

È stato presentato questa mattina, negli spazi del Comune di San Giorgio a Cremano, l’evento sportivo che si svolgerà domani e domenica 17 dicembre 2023. Dalle ore 9 e fino alle 18:30, domani e dalle 9 alle 13 domenica, si incontreranno sul tappeto le varie categorie: da “fanciulli” ad “esordienti” fino ai “seniores”, passando per “juniores”.

Organizzato dall’AICS Campania, in collaborazione con la SSd Flat sport e con il patrocinio del Comitato Regionale Fijlkam Campania del Comune di San Giorgio a Cremano, l’appuntamento sarà anche l’occasione per incontrare il maestro Raffaele Parlati, capo allenatore della nazionale italiana, che coadiuverà il rendez vous sportivo.

Nel corso della conferenza è stata anche sottolineata l’importanza sociale che questa arte marziale ricopre nella crescita adolescenziale.  “La disciplina del Judo oggi – ha spiegato Giovanni Savarese, tecnico dell’associazione sportiva Flat Sport, tra i promotori dell’evento- è sempre più apprezzata da pedagogisti, pediatri e sociologi, che ne esaltano le potenzialità educative per la crescita e lo sviluppo dei bambini e dei ragazzi. Infatti, più volte ci siamo trovati coinvolti in progetti di legalità, contro il bullismo o la dispersione scolastica. Siamo soddisfatti della grande partecipazione, domani e domenica, atleti provenienti da Lazio, Molise, Abruzzo, Puglia, Calabria, Toscana e Veneto porteranno lustro e risalto alla nostra cittadina”.

“Con grande soddisfazione abbiamo appoggiato questo evento- ha affermato Bruno D’Isanto, coordinatore delle attività nazionali ed internazionali della federazione italiana judo. Questo non farà che del bene alla diffusione della nostra disciplina. Un incontro, quello di domani, che vedrà oltre al maestro Ibenuma, due volte medaglia di bronzo e tre volte oro ai Mondiali, anche il tecnico della nazionale italiana e i suoi atleti di ritorno proprio dal Giappone per un periodo con i colleghi nipponici”.

“Stiamo creando le basi per implementare la formazione sportiva a tutto tondo – ha detto il presidente Regionale AICS, Manuela Papaccio- sottolineando la valenza

sociale dello sport, sperando che l’appuntamento diventi una best practice, mirando ad un vero e proprio modello nazionale. Continua, infatti, con sempre maggior impegno la programmazione sportiva 2023/2024. L’iniziativa – conclude la Capaccio- è una tappa importante del percorso nella diffusione e promozione dello “sport per tutti”. Lo sport, così come il judo sono occasione di sviluppo, arricchimento e crescita per la nostra comunità”.

“Il Palaveliero è ormai nel panorama sportivo nazionale, un punto di riferimento e questo ci inorgoglisce come comunità e come amministrazione – ha dichiarato il sindaco di San Giorgio a Cremano, Giorgio Zinno. Questo stage con il pluripremiato campione olimpionico di judo Masashi Ebinuma è un’ulteriore conferma del valore e della crescita costante che attraverso la Flat Sport, si intende dare a tanti giovani che scelgono di frequentare la struttura sangiorgese. Questa opportunità è la testimonianza che per diventare atleti non basta praticare solo allenamento e disciplina, ma attingere esperienza dai grandi campioni, che possono diventare ispirazione per lo sport e per la vita”. L’evento è patrocinato dalla Regione Campania, Città Metropolitana di Napoli, Comune di San Giorgio a Cremano.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli