02202019In evidenza:

En Plein Emra Foods Gis Ottaviano! Demolito Taranto 3-1! Domenica Coppa Italia Quarti di Finale d’andata a Modica alle 15

Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano- Erredì Volley Taranto 3-1 (25-20;25-21; 19-25; 25-19)
Emra Foods Gis Ottaviano: Lucarelli, D’Alessandro, Ardito,Ammirati, E.Libraro, Scialò, A.Libraro, Ndrecaj, Giuliano, Guancia, Bonina, Settembre, Giacobelli. All. Libraro
Erredì Taranto: Giosa, Parisi, DiSabato, Mingolla, Roberti, Carofiglio, Garofalo, Nero, Abbondanza. All. Narracci

Grande prestazione dell’Emra Foods Gis Pallavolo Ottaviano che batte 3-1 il Taranto e vince tutte le partite del girone di andata. 13 su 13 per i ragazzi di coach Libraro che hanno fatto percorso netto. Ora si apre lo scenario della Coppa Italia. Domenica alle ore 15 gara di andata a Modica contro l’Avimeec Modica, classificata prima nel girone H. La vincente si qualifica alle Final Four Nazionale.

A sorpresa gioca Garofalo tra gli ospiti e subito arriva Bonina che stampa a terra il primo punto della gara. La battuta dei padroni di casa è forte e Enrico Libraro allunga subito sul 2-0. Garofalo proprio non riesce a passare e Scialò impatta il suo attacco per il 3-0 della Gis. Il bombardiere Scialò è implacabile anche in attacco per il 7-3. Il primo tempo di Giacobelli sigla 8-4 per i padroni di casa. Nella parte centrale ancora Enrico Libraro dai 9 metri mette in difficoltà la ricezione ospite siglando il 16-13. Scialò continua a bombardare in diagonale per il 17-14. Nel finale Garofalo spara in rete per il punto che vale numero 23. Ancora un errore degli ospiti con Giosa che si appende alla rete per l’invasione che vale il set point. L’errore in battuta del Taranto sancisce il primo set 25-20.



Il secondo set parte bene il Taranto con Garofalo che bacia il nastro per il 2-0. Roberti attacca convinto per 8-5 usando le mani del muro. La sofferenza della Gis svanisce con il muro di Ercolano Giacobelli che stampa a terra per il 13 pari. Il maestro Guancia entra in scena in attacco tirando fortissimo con la palla che finisce out dopo il tocco. Poco dopo è il turno del capitano Libraro che con il muro mette a terra il punto numero 15. Il punto numero 16 è una bordata impressionante di Scialò in diagonale. Serve il break e Enrico Libraro dai 9 metri trafigge Nero per il 20-18. Di Sabato prova a cambiare ma Scialò stampa ancora a terra per il 21-18. L’invasione a rete di Garofalo ci porta al set point. Si alza ancora il muro di Ercolano che stampa a terra il punto numero 25 per il 2-0 Ottaviano.

Nel terzo set parte male il Taranto prima con l’errore di Roberti che spara out poi arriva la grande difesa di Guancia ben finalizzata da Enrico Libraro per il 2-0. Guancia continua a tirare a tutto braccio in diagonale per il 7-5. Il punto numero 8 è l’attacco di seconda di Antonio Libraro che anticipa la difesa ospite. Taranto non vuole mollare ma Guancia ancora in diagonale tiene la Gis avanti. Gli ospiti ci credono con una difesa impossibile e Roberti mette a terra il punto numero 23. Giosa stampa a terra Scialò per il set point Taranto. L’attacco tra il muro di Roberti chiude il parziale 19-25 per il 2-1.



Nel quarto set Enrico Libraro suona la carica con l’attacco in diagonale. In battuta va Antonio Libraro che con un ace porta la Gis avanti. Il punto numero 7 parte da una grande difesa di Libraro e il solito tocco di Guancia che trova le mani per il 7-4. Taranto prova a rientrare ma Scialò riporta avanti con il tocco a muro. Il capitano è ancora implacabile in battuta con un ace. L’attacco in diagonale di Libraro trova il tocco per il 16-13. Nel finale stampato a terra Giosa da Giacobelli. È il segnale della resa di Taranto. Enrico Libraro è un fucile continuo e l’attacco in diagonale ci porta al match point. L’ace di Giacobelli chiude la partita e sancisce la tredicesima vittoria consecutiva. Domenica alle ore 15 sfida di andata a Modica alle ore 15.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento