test
29.5 C
Napoli
18 Giugno, 2024

Cercola: verso il ballottaggio la tensione sale!



Domenica mattina in pieno ballottaggio, si è consumato a Cercola un acceso scontro tra l’ex sindaco Vincenzo Fiengo ed il candidato Salvatore Grillo della fazione opposta. Mentre entrambi gli schieramenti politici erano in Piazzale Filangieri con i propri gazebo per fare campagna elettorale, è partito un acceso scambio di parole tra i due fino a sfociare alle mani.

 

Subito dopo, l’ex sindaco Vincenzo Fiengo ci ha tenuto a scusarsi con i concittadini esprimendo sui social le sue ragioni. Il candidato a sindaco Antonio Silvano, che non era presente e che ha condotto una campagna elettorale finora dai toni bassi, ha commentato così l’accaduto: “Io non ero presente in quel momento, ma dai testimoni e dal racconto di Fiengo, riconosco veritiero il suo racconto e quello dei presenti. Ci tengo a tenere e mantenere i toni bassi di questa campagna elettorale come fatto finora, ed invito tutti a fare lo stesso”.

Tutto sembrerebbe partito da un manifesto del PD contro i consiglieri eletti nell’altro schieramento: “I manifesti del PD possono esserci in un contesto politico e per questo non li condanno, anche perché non ci sono offese, né sono lesivi delle persone altrui, detto ciò mi posso aspettare tranquillamente risposte dall’altra parte, da controbattere in modo civile come fatto in tutta la campagna elettorale”.

 

Dall’altro lato, il candidato Biagio Rossi in quel momento presente, come dimostrato da video e fotogrammi, intento a placare gli animi, ha parlato di una brutta situazione: “E’ una cosa che danneggia tutto il mondo politico e non doveva succedere”.

In questo clima Cercola si avvia al ballottaggio per i candidati a sindaco 2023 previsto il 28 e 29 maggio 2023.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli