13.5 C
Napoli
18 Aprile, 2024

Cercola: l’IC “Custra” a Capri per la finale dei Giochi Matematici



È stato un momento emozionante e gratificante per gli studenti dell’Istituto Comprensivo Custra di Cercola, che hanno partecipato alla finale di area dei Giochi Matematici del Mediterraneo presso l’Istituto Nievo di Capri. Ventacinque finalisti, accompagnati da docenti e genitori, hanno vissuto una giornata di concentrazione, impegno, aspettative ed entusiasmo in un’atmosfera magica sull’isola di Capri.

La gioia più grande è stata per Samuele, della classe quarta Primaria, che si è classificato al primo posto e avrà l’opportunità di rappresentare la sua scuola nella Finale Nazionale a Palermo. Questa è stata la sua prima partecipazione alla competizione e la sua vittoria ha portato lacrime di gioia non solo a lui, ma anche alla sua maestra e ai suoi compagni di classe. Anche Vittoria, secondo classificato per le classi seconde della Secondaria, ha espresso grande emozione per questo risultato inaspettato, dedicandolo alla sua famiglia e alla sua insegnante di matematica.

La scuola Custra ha festeggiato ulteriori successi con il secondo posto di Luigi della quarta Primaria, e il terzo posto di Flavio e Aris per le classi prima e terza della Secondaria. Tutti i partecipanti, studenti, docenti e genitori, hanno condiviso una giornata indimenticabile, lavorando insieme per rendere l’esperienza dei ragazzi speciale.

La Dirigente Scolastica dell’I.C. Custra, Fabrizia Landolfi, ha espresso grande soddisfazione per la partecipazione degli studenti ai Giochi Matematici, sottolineando l’importanza della scuola come luogo di crescita e confronto. I genitori, soddisfatti, hanno ringraziato la scuola per offrire queste opportunità di crescita e sviluppo ai loro figli.

La Dirigente ha elogiato i suoi studenti, definendoli “piccoli grandi studenti” che hanno dimostrato impegno, dedizione e coraggio nel confrontarsi con sfide matematiche. Questa vittoria, ha sottolineato, è stata di tutti, e rappresenta un importante traguardo per la comunità scolastica.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli