15.1 C
Napoli
20 Aprile, 2024

Castellammare, fontanina e cestino coprono il monumento alla Resistenza



Una fontanina e un cestino portarifiuti messi proprio lì, davanti al monumento alla Resistenza nella villa comunale di Castellammare di Stabia appena riaperta al pubblico.

Molte le proteste di cittadini e di associazioni per la infelice ubicazione degli elementi di arredo urbano che suonano come una evidente mancanza di rispetto per la memoria del colonnello dei carabinieri Manfredi Talamo, raffigurato nella scultura opera di Antonio Gargiulo, al quale è dedicato il monumento.

Talamo, medaglia d’oro al valor militare alla memoria, nato a Castellammare di Stabia nel 1895, fu trucidato alle Fosse Ardeatine il 24 marzo del 1944.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli