12.4 C
Napoli
24 Febbraio, 2024

Capitale Nazionale di Costruiamo Gentilezza, la Città Metropolitana di Napoli si colora di viola. Martedì la cerimonia inaugurale alla Reggia di Portici




La Città Metropolitana di Napoli, in rappresentanza dei Comuni dell’Area metropolitana aderenti alla Rete dei Comitati Unici di Garanzia, ed i Comuni della Daunia hanno ricevuto il titolo di Capitale Nazionale di Costruiamo Gentilezza 2024.

In vista della cerimonia inaugurale di martedì prossimo, in questo weekend i Comuni dell’area metropolitana di Napoli hanno illuminato i loro monumenti di viola, il colore simbolo della gentilezza. Dal colonnato di piazza del Plebiscito e la Fontana del Carciofo a Napoli al Parco della Gentilezza di Sant’Antonio Abate, dalle case comunali di Casoria (che ha illuminato anche le sue due ville comunali), Pompei, Mugnano, Cicciano e Nola, che ha colorato di viola anche il monumento di Giordano Bruno, al Palazzo Baronale di Torre del Greco, dai Monumenti ai caduti di Calvizzano e Marigliano alla Scuola materna di via Risorgimento a Striano, da Palazzo Migliaresi a Pozzuoli al Campanile della Congrega dell’Immacolata Concezione di San Vitaliano, e tanti altri.

Domani, 29 gennaio, il programma continuerà con un laboratorio formativo tenuto da Luca Nardi, presidente dell’Associazione Cor et Amor e ideatore di Costruiamo Gentilezza, dalle ore 10 nell’aula consiliare di Santa Maria la Nova, mentre martedì 30 gennaio, dalle ore 9.30, nella Sala Cinese della Reggia di Portici, la grande cerimonia inaugurale il passaggio simbolico del titolo da Novara all’Area metropolitana di Napoli con tanti interventi e testimonianze, tra cui quella di Maurizio de Giovanni, e la presentazione del programma annuale delle iniziative.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli