24.1 C
Napoli
13 Aprile, 2024

Brusciano: iniziata Festa dei Gigli per S. Antonio di Padova



A Brusciano, nel cuore territoriale della Città Metropolitana di Napoli, mercoledì 24 agosto 2022 è iniziata la Festa dei Gigli con la Messa Solenne celebrata dal Vescovo di Nola, S. E. Mons. Francesco Marino, concelebranti il Parroco di Brusciano, Don Salvatore Purcaro, ed Padri, John Dola e Fabio Bandinelli. Il saluto comunitario del prelato è integralmente ripreso dal giornalista e sociologo Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane Sociali, è stata postata con l’assistenza di Giuseppe Pio Di Falco all’indirizzo web  https://www.youtube.com/watch?v=24yCOEkeluE .

In una stracolma Piazza XI Settembre vi erano i fedeli di Brusciano della Comunità Interparrocchiale, insieme al Sindaco Avv. Giacomo Romano, il suo vice, Avv. Salvatore Travaglino e Assessori Comunali, il Presidente del Consiglio Comunale, Felicetta Frattini, il suo vice, Dott. Giovanni Auriemma e ed i Consiglieri Comunali.

Dopo la Messa è stata effettuata la processione di Sant’Antonio condotta dal Parroco, Don Salvatore Purcaro, che ha attraversato le strade del paese con preghiere, canti ed accompagnamento della banda musicale.  Il passaggio sotto la Casa Comunale in Via Cucca è visibile all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=cI36ozz45Bc,  mentre la conclusione del corteo religioso è avvenuta con il ritorno della Statua di Sant’Antonio di Padova presso la Chiesa Santa Maria delle Grazie dove c’è stato prima il saluto di ringraziamento del Sindaco di Brusciano, Avv. Giacomo Romano, e poi la conclusiva benedizione impartita dal Parroco, Don Salvatore Purcaro come nella ripresa video di Antonio Castaldo per IESUS Istituto Europeo di Scienze Umane Sociali, postata con l’assistenza di Giuseppe Pio Di Falco all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=y1O_y9jiu9I.

Nella stessa serata che ha visto impegnati, ognuno nelle specifiche competenze a garanzia di un sereno svolgimento, i Vigili Urbani diretti da Comandante Dott. Antonio Di Maiolo, gli appartenenti all’Arma dei Carabinieri della Caserma di Brusciano al comando del Maresciallo Marco Di Palo e gli operatori volontari di Protezione Civile dell’Associazione “La Salamandra” da Marigliano.

Nella stessa serata di mercoledì c’è stata l’inaugurazione della mostra “La Festa di Brusciano Fede e Folklore” in Via Amerigo Vespucci mentre giovedì mattina, 25 agosto, un contributo all’animazione socioeducativa, nel rinnovato clima festivo, è stato dato dal Gruppo G. S. Mocerino coinvolgendo ragazzi e ragazze nella “9^ Pedalata Ecologica” condotta da Rocco Mocerino, il cui transito da Via Cucca a Via Semmola è qui riportato https://www.youtube.com/watch?v=zViQC_Jj-lA.

La “Ballata del Giglio per la Pace” nella Festa dei Gigli di Brusciano, in onore di Sant’Antonio di Padova, superata l’emergenza sanitaria per la Pandemia da Covid 19, avverrà domenica 28 agosto 2022, dalle ore 19.00 alle 24.00. L’obelisco antoniano verrà cullato dall’unitaria “Paranza Bruscianese” al comando del Sindaco Avv. Giacomo Romano, assistito dai capiparanza dei Gigli di Brusciano. La canzone, già diffusa via social, per questa speciale occasione è dedicato alla partecipazione identitaria della “Bruscianesità”, ed è stata scritta da Michele Denaro, composta musicalmente da Sergio Parrella lo stesso che la suona con Michele Saccone mentre a cantarla ci sono Alberto Di Maiolo e Michele Denaro.

Il programma festivo si completa così: Giovedì 25, ore 21.00 esibizione musicale degli alunni delle scuole del territorio con il maestro Mario Gervasio, in piazza XI Settembre; Esibizione scuole di ballo del territorio in piazza XI Settembre; Venerdì 26, ore 21.00 Spettacolo musicale “La vita di Carosone” Culture e tradizioni musicali a confronto; Sabato 27, ore 18.00 Sfilata della Fanfara. Parenza dal parco Sant’Antonio con arrivo in piazza Vittoria, dove i comitati si alterneranno sul palco per le esibizioni musicali. Il sindaco consegnerà ai capi-paranza, un fischietto d’oro; Domenica 28, ore 11.30 Celebrazione della Santa Messa presso la chiesa madre di Santa Maria delle Grazie; Domenica 28, ore 18.00 celebrazione dei Vespri nella chiesa madre di Santa Maria delle Grazie. A seguire benedizione dell’obelisco della Pace, in via Semmola; Domenica 28, ore 19.00, Alzata Giglio e inizio della Ballata; Lunedì 29, ore 10.00 apertura laboratorio artistico per bambini “ Gigli: cartapesta e arte figurativa” presso il Museo Cripta Cristo Rivelato di Brusciano; Lunedì 29, ore 19.00 Celebrazione della Santa Messa (del lunedì della Festa) presso la chiesa madre di Santa Maria delle Grazie; Lunedì 29, ore 21.00 in Piazza XI Settembre, Rappresentazione teatrale del Miracolo di Sant’Antonio “ Cortaucci. E fu subito Festa” con la partecipazione di Gianni Savarese; Presente in piazza uno stand di Finger food “i sapori della tradizione”; Martedì 30, ore 21.30 Chiusura della Festa con serata musicale in collaborazione con Aicast, in via Cucca, altezza Casa Comunale.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli