9.1 C
Napoli
17 Gennaio, 2022

A Villa Fernandes a Portici, la presentazione della fase attuativa dell’ITIA Città di Portici. Assessore Fortini: “E’ il passo successivo rispetto al Reddito di Cittadinanza”




Si è tenuta a Villa Fernandes, a Portici (Na), bene confiscato alla camorra, la conferenza stampa di presentazione della fase attuativa del progetto “ITIA Città di Portici”.
All’evento sono intervenuti Lucia Fortini, assessore alla Scuola e alle Politiche giovanili e sociali della Regione Campania; Vincenzo Cuomo, sindaco del Comune di Portici; Antonio Capece, direttore della cooperativa sociale Seme di pace e Angela Visconti, referente della cooperativa sociale Shannara.
A moderare la conferenza, la giornalista Nunzia Marciano.

Scopo del progetto, che vede capofila il comune vesuviano, è quello di promuovere Intese Territoriali di Inclusione Attiva su Portici, per il contrasto alla povertà e la conquista dell’autonomia lavorativa e personale dei destinatari, attraverso la realizzazione di Centri Territoriali di Inclusione, in grado di sostenere persone e famiglie svantaggiate, in condizioni di vulnerabilità e fragilità sociale, e per questo, maggiormente a rischio di esclusione sociale.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli