14.4 C
Napoli
3 Marzo, 2024

Un annullo filatelico per il 50° Gran Carnevale Maiorese




Sull’edizione numero 50 del Gran Carnevale Maiorese anche un annullo speciale di Poste Italiane. Lo speciale bollo è stato richiesto dall’Amministrazione Comunale di Maiori, guidata dal Sindaco Antonio Capone, per celebrare la 50esima edizione dell’evento dedicato quest’anno al tema delle «Radici» come elemento distintivo del Belpaese.

L’annullo speciale predisposto da Poste Italiane avverrà nell’ambito di un servizio filatelico temporaneo previsto per domenica 11 febbraio 2024 dalle ore 10.30 alle ore 17.30  presso il Lungomare Amendola (in caso di avverse condizioni meteo il servizio verrà effettuato nell’androne di Palazzo Mezzacapo) dove gli operatori saranno presenti con una postazione dedicata alle operazioni di rilascio del bollo filatelico che potrà avvenite su quattro tipologie di cartoline fatte stampare per l’occasione dal comune di Maiori.

Qui, appassionati, turisti e collezionisti potranno richiedere l’apposizione dell’annullo speciale creato per l’occasione. Lo speciale bollo, che storicizza l’evento, è un omaggio alla tradizione carnevaliera di Maiori che anche quest’anno proporrà ben tre sfilate dei carri allegorici (11, 13 e 18 febbraio) che animeranno il percorso che va da via Nuova Chiunzi al porto turistico, dove sono previste le esibizioni dei corpi di ballo (il 18 sera si procederà alla premiazione) attraversando come al solito il lungomare di Maiori.

Ai cinque carri allegorici in gara si unirà anche un’opera realizzata da un gruppo della vicina Tramonti. Il carro, non in concorso, prenderà parte all’evento in cui spiccano i balletti e le opere realizzate dai maestri cartapestai di Maiori che si sono ispirati al tema delle «Radici» come elemento distintivo del Belpaese. Il Gran Carnevale di Maiori, in occasione della sua 50esima edizione, racconterà, infatti, l’Italia attraverso la cartapesta. In linea con l’anno delle radici italiane promosso dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Saranno cinque le monumentali opere che sfileranno sul lungomare della cittadina della Costiera Amalfitana e tutte dedicate al Made in Italy: dall’omaggio a Galileo Galilei e alle tradizioni gastronomiche, passando per il Grand Tour e i monumenti simbolo del Bel Paese, fino ad arrivare al Pinocchio di Collodi e al mito di Enzo Ferrari e delle “rosse”.

Nel corso delle sfilate di apertura e chiusura del Gran Carnevale Maiorese anche due suggestivi spettacoli pirotecnici sul mare che, in concomitanza del passaggio dei carri allegorici, illumineranno di luci e colori l’intero lungomare.

La kermesse che ha preso il via domenica 4 febbraio con una mostra diffusa allestita lungo tutte le aiuole del lungomare Amendola con l’intento di dare risalto e nuova vita ai ricordi della collettività legati al Carnevale, si completa con una serie di iniziative collaterali. A cominciare

dai tre spettacoli musicali inseriti nel cartellone predisposto dall’amministrazione comunale di Maiori, guidata dal sindaco Antonio Capone e pensato dal direttore artistico Alfonso Pastore. Il primo domani 9 febbraio quando a Maiori approderà un inedito Maurizio Casagrande (l’attore sarà in scena con una pianista e una cantante: un “triangolo” pericoloso che porterà le ragazze a coalizzarsi contro di lui mettendolo in netta minoranza) con lo spettacolo «A tu per tre» in programma (ore 21) presso il Teatro del Carnevale all’Hotel Pietra di Luna. Poi sarà la volta di una voce inconfondibile come quella di Antonella Ruggiero (sarà protagonista con il suo “Souvenir d’Italie” venerdì 16 febbraio, ore 21, sempre presso l’Hotel Pietra di Luna) che anticiperà di un giorno la serata «Nostalgia ‘90» (17 febbraio ore 21.30) uno Show/Party con musica, spettacolo, animazione a tema, allestimenti anni 90, scenografie, ballerine, mascotte, gadgets ed effetti speciali in programma sabato 17 febbraio all’anfiteatro del porto turistico.

Per partecipare agli eventi, tutti completamente gratuiti, occorrerà prenotarsi sulla piattaforma www.eventbrite.it

In mezzo una serie di iniziative culturali e per bambini. A cominciare dalla mostra diffusa lungo tutte le aiuole del lungomare Amendola che darà risalto e nuova vita ai ricordi della collettività legati al Carnevale. Sarà questo l’evento, che il prossimo 4 febbraio, aprirà la 50esima edizione del Gran Carnevale Maiorese il cui programma si completa con il Willy Wonka Experience (4 febbraio al Palazzo Mezzacapo), l’Harry Potter Experience (18 febbraio al Palazzo Mezzacapo) e il Gran Carnevale Maiorese Experience con un Mapping 3d immersivo (in programma dal 10 al 13 febbraio) in cui poter ammirare la storia del Gran Carnevale Maiorese in un’esperienza unica nel suo genere. Tra gli eventi anche l’Ufficio Parole Smarrite di Teatro nel Baule (8 febbraio presso l’hotel Pietra di Luna), il consueto appuntamento con le Mascherine (12 febbraio presso l’hotel Pietra di Luna) e «Se lo sai Rispondi» (17 febbraio al Palazzo Mezzacapo ore 16:30) a cura dell’associazione Papersera.

Tra gli eventi anche «La notte dei presidenti» in programma a Palazzo Mezzacapo il 10 febbraio: una serata di gala con la premiazione delle persone che negli anni si sono succedute ed hanno contribuito alla crescita della manifestazione. In quest’occasione è prevista la riconsegna agli organizzatori del Trofeo “Roberto Di Martino” da parte del gruppo di carristi che ha vinto la precedente edizione del Carnevale.

Programma 50° Gran Carnevale Maiorese
4 febbraio
Inaugurazione mostra diffusa del Gran Carnevale Maiorese “Passione senza tempo”
– Lungomare Amendola
Il Palazzo della Meraviglia – “Il Carnevale dei Bimbi” La Fabbrica di cioccolato, Willy Wonka experience – Palazzo Mezzacapo orari spettacoli 10.30 – 11.30 – 12.30

8 Febbraio
“Il Carnevale dei bimbi” Ufficio Parole Smarrite di Teatro nel Baule – spettacolo per la scuola paritaria e pubblica – Teatro del Carnevale Hotel Pietra di Luna ore 10:30

9 Febbraio
Maurizio Casagrande in “A TU PER TRE” – Teatro del Carnevale Hotel Pietra di Luna ore 21:00

10 Febbraio
Ore 18.00 – “La notte dei Presidenti” premiazione dei presidenti delle 50 edizioni del Gran Carnevale e riconsegna del Trofeo “Roberto Di Martino” – Palazzo Mezzacapo
10-11-12-13.02
Il Palazzo della Meraviglia – Gran Carnevale Maiorese EXPERIENCE: il palazzo Mezzacapo diventerà una mostra immersiva con mapping 3d in cui poter ammirare la storia del Gran Carnevale Maiorese in un’esperienza unica nel suo genere.

11 Febbraio
Ore 11.30 – Sfilata carri allegorici per via Nuova Chiunzi
Ore 15.30 – Sfilata carri allegorici e gruppi di parata da via Nuova Chiunzi al porto turistico
Ore 18.00 – Spettacolo pirotecnico sul viale a mare di sfilata
Ore 19.30 – Esibizioni palco dei gruppi di parata al porto turistico

12 FebbraioOre 16.00 – Le mascherine a cura dell’associazione Dancing in the moonlight – Teatro del Carnevale Hotel Pietra di Luna

13 Febbraio
Ore 15.30 – Sfilata carri allegorici e gruppi di parata da lungomare Capone al porto turistico
Ore 19.30 – Esibizioni palco dei gruppi di parata al porto turistico

16 Febbraio
Antonella Ruggiero in Live in «Souvenir d’Italie – ore 21:00 Teatro del Carnevale Hotel Pietra di Luna

17 Febbraio
Se lo sai Rispondi – associazione Papersera – Palazzo Mezzacapo ore 16:30 Nostalgia 90 – lo show anni 90 più forte d’Italia – ore 21.30 Porto Turistico

18 Febbraio
Il Palazzo delle Meraviglie – “Il Carnevale dei Bimbi” La giornata dei Maghi, “Harry Potter” experience – Palazzo Mezzacapo orari degli spettacoli 10.30 – 11.30 – 12.30
Ore 11.30 – Sfilata carri allegorici per via N. Chiunzi
Ore 15.30 – Sfilata carri allegorici e gruppi di parata da via N. Chiunzi al porto turistico
Ore 18.00 – Spettacolo pirotecnico sul viale a mare di sfilata
Ore 19.30 – Esibizioni palco dei gruppi di parata al porto turistico

Premiazioni



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli