11 C
Napoli
23 Aprile, 2024

Torre del Greco: prima tappa ristoro della Randonnée di Napoli



Per la prima volta Torre del Greco ospiterà una tappa ristoro della Randonnée di Napoli. L’evento ciclistico annuale promosso e organizzato dall’Associazione partenopea “Napoli Pedala”, giunto quest’anno alla quinta edizione, effettuerà la prima sosta in villa comunale Vincenzo Ciaravolo, da poco riaperta dopo un’importante riqualificazione.

È previsto alle ore 8 di domenica 17 marzo l’arrivo dei primi ciclisti che quest’anno avranno il piacere di godere non solo degli scorci vesuviani, ma anche delle costiere sorrentina e amalfitana, pedalando lungo un percorso di circa 200km che ricalca, in senso inverso, quello della seguitissima tappa del Giro d’Italia 2023.

Ad accogliere tutti i partecipanti in villa comunale le associazioni torresi Wesuvio e Free Spirits on Tour, da sempre impegnate sul campo per lo sport e la mobilità sostenibile, oltre che nella promozione di percorsi cicloturistici nell’area vesuviana col progetto “Ciclovia del Vesuvio”.

Il punto ristoro sarà invece gestito da Gusto Vesuviano, associazione che si fa portavoce delle eccellenze enogastronomiche del territorio vesuviano.

“Accogliere la tappa della Randonnée 2024 rappresenta un’occasione speciale per Torre del Greco, una bella opportunità per promuovere i temi della mobilità sostenibile e l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto e di scoperta del territorio” Ciro Langella Pres. Wesuvio

“Sport e sensibilizzazione della cittadinanza ai temi della mobilità alternativa e sostenibile contraddistinguono la nostra attività da anni. L’appuntamento di domenica sarà un momento importante per spingere verso una maggiore affermazione dei temi legati alla mobilità e, allo stesso tempo, per mostrare ai partecipanti la bellezza della nostra città.” Luciano Palomba Pres. Free Spirits on Tour

Dopo il passaggio dei ciclisti, la mattinata continuerà all’insegna di attività ludico-sportive per i più piccoli, grazie alla collaborazione della palestra Agorà di Diego Perez.

L’appuntamento si svolge con il patrocinio morale del Comune di Torre del Greco e dell’Assessorato alla Transizione Ecologica e Trasporti sostenibili.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli