15.1 C
Napoli
20 Aprile, 2024

 A Terzigno, per la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne, si ascoltano “Voci nel silenzio: la forza della differenza”.




Venerdì 24 Novembre 2017 alle ore 10,30, nella Sala Consiliare del
Comune di Terzigno, vi sarà l’evento dal titolo “Voci nel silenzio: la forza della
differenza” in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle
donne del 25 Novembre.
Gli alunni dell’Istituto “G. Giusti” e studenti del Liceo di Terzigno I.S.I.S.
“Striano – Terzigno” parteciperanno alla Terza Edizione della manifestazione
contro ogni forma di violenza sulle donne, insieme alla “voce” delle Istituzioni
locali, con il Sindaco Francesco Ranieri e l’Assessore alle Pari Opportunità,
Genny Falciano, con il coinvolgimento di alcune associazioni del territorio, “I
Giovani della Piazza” e “Comitato Armando Diaz”, in collaborazione con
l’Accademia Musicale “Hive Music” e Report Magazine.
Molteplici i contenuti della manifestazione: vari lavori preparati dagli
alunni delle medie con alcune letture e rappresentazioni, un bellissimo
videoclip, prodotto da Report magazine, ispirato ad un brano di Ermal Meta
dal titolo “Vietato morire”, realizzato con gli studenti liceali che sono riusciti
anche a registrare il brano suonando dal vivo in una vera sala di registrazione
messa a disposizione dall’Accademia Musicale “Hive Music”.
Interverranno anche attori dell’Associazione “I Giovani della Piazza” e la
psicoterapeuta Valeria Cioffi, quale “voce” esperta in tema di comportamenti
violenti e di femminicidio. Vi sarà, infine, anche una “voce” artistica con
l’esposizione delle opere di Annamaria Di Maggio, pittrice di Lecce che si
definisce “polimaterica” perché usa materiali differenti anche nei suoi ritratti
femminili. Un contenitore di molteplici ma intense e brevi emozioni di “voci” per
rompere il silenzio con una “forza della differenza”.
“Quest’anno abbiamo voluto ricordare – afferma Genny Falciano, Assessore
alle Pari Opportunità del Comune di Terzigno – la Giornata mondiale contro la
violenza sulle donne con un particolare evento in cui gli unici protagonisti sono gli
studenti che racconteranno la forza ed il coraggio delle donne”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli