14.4 C
Napoli
18 Aprile, 2024

Sorrento. Arrivano i sacchi in carta per la raccolta differenziata



Comieco, il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli imballaggi a base cellulosica ha sottoscritto con i Comuni di Sorrento, Piano di Sorrento e Massa Lubrense, insieme a Penisolaverde, specifici accordi per migliorare quantità e qualità della raccolta differenziata di carta e cartone nei territori coinvolti.

Le intese sono state siglate oggi alla presenza dei sindaci di Sorrento, Massimo Coppola, di Piano di Sorrento, Salvatore Cappiello e di Massa Lubrense, Lorenzo Balducelli, del direttore generale di Comieco, Carlo Montalbetti e del direttore generale di Penisolaverde, Luigi Cuomo e prevedono il rafforzamento del servizio attraverso l’acquisto di sacchi in carta per la raccolta differenziata di carta e cartone, invece che quelli in plastica.

Un’iniziativa destinata principalmente alle famiglie, sulla scia dei buoni risultati raggiunti già da Massa Lubrense, con campagne informative e controlli specifici sul flusso di raccolta domestica in tutti e tre i Comuni.

L’obiettivo principale dell’operazione è incentivare gli utenti a fare la raccolta differenziata utilizzando i sacchi in carta, per migliorarne la qualità, ed evitare ulteriori lavorazioni a valle.

Si stima che questi interventi possano portare ad un aumento medio della raccolta del 20% nel Comune di Sorrento, del 15% nel Comune di Piano di Sorrento, con un livello di frazioni estranee presenti inferiore al 3% in tutti e tre i Comuni coinvolti.

Risultati che prevedono un aumento dei corrispettivi economici già riconosciuti da Comieco per l’avvio a riciclo della carta e del cartone raccolti nei Comuni di Sorrento, Piano di Sorrento e Massa Lubrense, che solo nel 2023 hanno superato complessivamente i 260mila euro.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli