14.4 C
Napoli
18 Aprile, 2024

Pozzuoli: dalla Città Metropolitana via alla realizzazione della palazzina laboratori per l’ISIS Falcone di Licola con 2,7 mln di fondi PNRR



Hanno preso il via ai lavori alla succursale di Licola dell’istituto scolastico puteolano: l’ex casa del custode – tre piani per complessivi 500 metri quadrati – sarà completamente ristrutturata e trasformata, con la realizzazione di 6 aule laboratorio, uffici e servizi annessi. Saranno riqualificati anche gli spazi di collegamento tra l’edificio scolastico principale e la palazzina, oltre che le aree sportive, che vedranno l’utilizzo di finiture in materiale idoneo anche per l’utilizzo con sedia a rotelle. L’intervento è realizzato nell’ambito del vasto programma di riqualificazione degli edifici scolastici messo in campo con i fondi PNRR che la Città Metropolitana, guidata dal Sindaco Manfredi, è riuscita a intercettare e cantierare.
Hanno preso il via i lavori di ristrutturazione edilizia disposti dalla Città Metropolitana di Napoli per la riqualificazione della palazzina ex casa custode e la sua trasformazione in locale laboratori per la sede succursale dell’ISIS “Falcone” di Licola, nel comune di Pozzuoli, con un investimento complessivo di 2 milioni e 750mila euro finanziati dall’Unione europea Next Generation EU – PNRR.

La necessità degli interventi era scaturita dall’esigenza di dotare la sede scolastica di ambienti adatti allo svolgimento di attività laboratoriali attinenti all’offerta formativa dell’Istituto Agrario.

La palazzina (piano seminterrato, piano terra e primo piano di 167 metri quadri ciascuno, per un totale di 501 mq) risultava inagibile a causa di numerose ed evidenti lesioni presenti sulle murature portanti: grazie ai fondi che la Città Metropolitana, guidata dal Sindaco Gaetano Manfredi, è riuscita a intercettare e a cantierare, il plesso è ora oggetto di interventi di trasformazione e di adeguamento sismico e impiantistico/normativo, che porteranno alla realizzazione di 6 aule laboratorio di 35 mq ciascuna, con spazi per uffici e servizi annessi.

Naturalmente l’attivazione delle attività laboratoriali comporta una differente distribuzione funzionale degli ambienti (laboratorio caseario, laboratorio di chimica e fisica, uffici, servizi igienici): il progetto prevede, pertanto, interventi strutturali, edili e impiantistici, che riguarderanno l’impianto elettrico, idrico, di allarme, gas, i dispositivi di sicurezza. Per l’adeguamento alle norme di sicurezza e per il superamento delle barriere architettoniche si realizzerà un nuovo volume tecnico ospitante la scala e l’ascensore.

“Questo intervento – ha affermato la Consigliera metropolitana delegata alla Scuola competente per territorio, Ilaria Abagnale – rientra nel vastissimo programma di riqualificazione delle strutture scolastiche che abbiamo messo in campo su impulso del Sindaco Manfredi, anche grazie a un massiccio impiego di risorse PNRR. L’obiettivo è quello di garantire alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi le migliori condizioni nei luoghi della loro formazione, perché possano affrontare al meglio le sfide che il futuro riserverà loro”.

L’istituto agrario “Falcone” si estende su di un’area vasta comprendente l’azienda agricola e i plessi scolastici veri e propri; questi ultimi, con le serre ed i laboratori, si distribuiscono su di un lotto di circa 15.600 mq.

Il corpo di fabbrica oggetto di intervento è l’ex casa del custode per cui il progetto ha previsto anche la ridefinizione dei percorsi e dei camminamenti che dall’edificio scolastico principale e dall’ingresso conducono a quelli che saranno i laboratori didattici, oltre che il rifacimento della pavimentazione del cortile intorno ai due stabili.

Nel corso dei lavori si procederà, inoltre, alla sistemazione di uno dei due campi sportivi esistenti e alla realizzazione di un nuovo campetto. Le aree sportive polivalenti saranno realizzate con pavimentazione adeguata allo svolgimento di tutte le attività sportive quali basket, discipline roller, calcio a cinque, pallavolo e altre. La finitura sarà in materiale idoneo anche per l’utilizzo con sedia a rotelle.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli