30.6 C
Napoli
16 Agosto, 2022

Pomigliano, parte bene la “Festa del Lavoro e dei Diritti”




Prima giornata della Festa del Lavoro e dei Diritti a Pomigliano d’Arco.

La festa di Articolo 1 MDP, ha visto nella prima serata intervenire gli onorevoli Arturo Scotto e Roberto Speranza, con moderatore il coordinatore dell’area nolana, Luigi Napolitano. Buona la presenza di pubblico, con la sala piena e molta gente in piedi.

Prima dell’intervento, Michele Caiazzo, ex sindaco di Pomigliano ed ora esponente di Articolo 1, ha ricordato la figura del compagno Saverio Tramontano, scomparso da pochi giorni, sempre in prima linea per le battaglie sociali, e storico attivista della sinistra locale per decenni.

Speranza e Scotto hanno incentrato il dibattito sul lavoro e sulla necessità di cambiare strategie in merito da parte del governo.

Intervenuta anche la radicale Antonella D’Andreti che ha pubblicizzato la campagna di raccolta firme “Ero straniero”, le cui firme si possono apporre fuori alla Casa del Popolo per tutta la durata della manifestazione.

Stasera incontro da non perdere “Immigrazioni, Europa e Africa”, con la deputata Luisa Bossa, il consigliere regionale Todisco, l’avvocato immigrazionista Hilarry Sedu

 

 

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli