11.8 C
Napoli
3 Marzo, 2024

Ottaviano, al via la seconda fase di “Biblioteca Viva”. Si comincia con il libro di Lanzaro




Un laboratorio “vivo”, con percorsi di lettura distinti per fasce di età, destinati a bambini, adolescenti, adulti ed anziani.

La seconda fase del progetto “Biblioteca Viva”, promosso dall’amministrazione comunale di Ottaviano e coordinato dalla consigliera delegata alla cultura Fiorella Saviano, si pone questi obiettivi, dopo il completamento della prima fase e l’ottimo consenso ottenuto.

Nello specifico, il calendario degli appuntamenti prende il via il 26 gennaio alle 17, con la presentazione del libro “Affetti in affitto” di Massimo Lanzaro.

Seguiranno i libri di Rosamaria Mughetto (“Una vela azzurra”, 9 febbraio ore 17), Filomena Carrella (“L’isola che c’è”, 16 febbraio ore 17), Mario Casillo (“Il rancore di Yukiko”, 24 febbraio ore 18), Antonella Colonna Vilasi (“Breve storia della DGSE”, 1 marzo ore 17), Imma Giugliano (“Le vesuviane”, 15 marzo ore 17), Monica Buonanno (“Siamo solo sognatori abusivi”, 12 aprile ore 17,30).

Tutti gli incontri si terranno presso la biblioteca comunale “Francesco D’Ascoli), eccetto quello di Casillo che si terrà a Palazzo Mediceo (24 febbraio ore 18).

“In questa seconda fase, il progetto farà un passo avanti e, oltre a promuovere la biblioteca come luogo di tutti, contemplerà la presentazione di altre opere di scrittori e mirerà a rendere questo luogo come un posto dove la cultura diventa attiva, pienamente fruibile, condivisa e inclusiva”, spiegano il sindaco Biagio Simonetti e la consigliera Saviano.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli