06272019In evidenza:

Napoli, La Gilda interviene al dibattito sulla scuola alla Festa di MDP Articolo 1 Il coordinatore provinciale Graziano Forlani: "La legge 107 va abrogata"


Guarda il video

Al dibattito “La scuola che vogliamo: diritto allo studio, risorse, dignità al lavoro tenutosi stamattina alla Domus Ars, nel programma della Festa del Lavoro di MDP Articolo 1, è intervenuto il coordinatore provinciale della Gilda degli insegnanti, Prof. Graziano Forlani.

Un intervento di 4 minuti che ha riscosso i consensi della sala fortunatamente piena.

“C’è un doppio malessere nella scuola… da un lato gli studenti che si sentono sempre più demotivati, dall’altro i docenti che si sentono sempre meno docenti e più impiegati… Ci vogliono Ministri competenti, che vengono dal mondo della scuola, non un medico, un avvocato, ed una che a scuola c’è stata per 8 anni, i cinque delle elementari e i tre delle medie… Tutti questi arrivano con l’unico scopo di fare una riforma… La scuola va cambiata dal basso, parlando con docenti e studenti… La scuola si riforma investendo, basterebbe la metà degli F35, auto blu, e pensioni d’oro, per aumentare gli stipendi insegnanti fermi da 8 anni… senza soldi non ci sono riforme valide”

E sulla legge 107, conclude il rappresentante della Gilda degli insegnanti – “La legge 107 è stata chiamata così per ironia… anche quando si entrava nei campi di concentramento si leggeva “campo del buon lavoro… ” il nome esatto dovrebbe essere “legge della distruzione della scuola” per noi Gilda va abrogata subito

Al termine dell’intervento il Prof. Forlani ha ribadito che senza un grande investimento economico la scuola non potrà mai rinascere.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento