14.4 C
Napoli
18 Aprile, 2024

La moda della CAMPANIA spopola a MILANO



Grande successo per la sfilata di Raffaele Tufano all’International Fashion Festival di
Milano. Lo stilista napoletano, in collaborazione con Salvatore Ferrigno, Margò Bags e
Mamilla Haute Couture, tra i protagonisti di un evento ogni anno più importante per la
settimana della moda milanese, giunto quest’anno alla sua 6° edizione. La sfilata si è
svolta presso l’Enterprise Boutique Hotel di Milano.

I quattro brand, uniti in una sfilata che ha suscitato grandi consensi ed apprezzamenti,
hanno affermato l’unicità dell’artigianato come valore imprescindibile della moda di
qualità, contro i dettami inquinanti della fast fashion. Capi unici, esclusivi e irripetibili,
realizzati dalle mani di artigiani e maestri della moda campana.

Gli abiti di Raffaele Tufano sono stati ispirati al glamour degli anni Ottanta e Novanta,
periodo iconico per la moda, che sancì l’affermazione del Made in Italy in tutto il mondo.
La collezione che lo stilista ha portato per la prima volta in passerella è caratterizzata da
tessuti a fantasia, floreali e con forme geometriche. “È sempre emozionante mettersi
in gioco, in un evento internazionale a cui hanno partecipato tanti stilisti stranieri.

Il confronto è fondamentale per la crescita professionale e personale di ogni artista.
Un’esperienza piacevolmente rivissuta: la mia terza volta all’International Fashion Week di
Milano, quest’anno con una sfilata inclusiva che ha dato spazio a tutti i tipi di fisicità, e a
un modello di abito gender fluid”, dice Tufano, che nella sua collezione ha mescolato,
infatti, l’elemento femminile con quello mascolino.

Le calzature indossate dalle modelle in passerella sono state curate dal maestro artigiano
Salvatore Ferrigno, specializzato nella produzione di scarpe personalizzate e su misura.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli