24.1 C
Napoli
13 Aprile, 2024

La Fondazione Teatro di San Carlo e Città Metropolitana di Napoli insieme per un progetto di didattica esperienziale rivolta agli istituti linguistici



Dal 7 al 15 febbraio al Teatro Politeama di Napoli andrà in scena l’opera in lingua francese La Damnation de Faust di Hector Berlioz, in forma di concerto.

Berlioz definì la sua Damnation de Faust una «leggenda drammatica», un lavoro non destinato alle scene: un oratorio profano, un’opera da concerto, e in questa forma venne eseguita per la prima volta all’Opéra-Comique il 6 dicembre 1846.

In occasione di questa speciale edizione de La Damnation de Faust, la Fondazione Teatro di San Carlo e la Città Metropolitana di Napoli rivolgono un invito agli allievi degli Istituti linguistici della Città Metropolitana affinché possano partecipare allo spettacolo e sperimentare, sul campo, la didattica dell’ascolto e della visione.

Grazie a questo progetto gli studenti potranno assistere allo spettacolo nelle date di venerdì 10, domenica 12 e mercoledì 15 febbraio.

Nell’edizione proposta al Teatro Politeama sarà possibile vivere l’esperienza dell’ascolto in forma di concerto attraverso un’esecuzione de La Damnation de Faust, affidata alla direzione di Pinchas Steinberg con gli interpreti Daniela Barcellona, John Osborn e Ildar Abdrazakov.

“La formazione dei giovani – afferma il Sindaco metropolitano Gaetano Manfredi – rappresenta una leva fondamentale per costruire il futuro della nostra città e della sua area metropolitana. La cultura e l’arte giocano un ruolo di primo piano nella formazione della personalità e della sensibilità dei ragazzi, ecco perché credo fortemente in iniziative come questa messa in campo con il Teatro di San Carlo: l’obiettivo ambizioso è avvicinare le giovani generazioni alla musica rendendo il teatro e i luoghi di cultura sempre più accessibili”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli