9.7 C
Napoli
2 Febbraio, 2023

Il Centro Ester rinnova il progetto Scuola Viva al fianco della Regione Campania




Le politiche giovanili e sociali restano al primo posto degli interessi dell’Associazione Centro Ester. In quest’ottica, nei giorni scorsi, si è rinnovata una importante sinergia con la Regione Campania.

“Il Centro Ester – dichiara il presidente Pasquale Corvino– ha sempre messo al primo posto la salvaguardia della serenità dei giovani del quartiere di Barra e di quelli limitrofi. Ecco perché accogliamo sempre con grande interesse tutte le opportunità che gli amministratori comunali e regionali propongono”.

Il presidente Corvino: Al fianco delle istituzioni e dei bambini di tutti i quartieri interessati
All’incontro con i membri dell’assessorato ha preso parte il direttore Salvio Russo che spiega: “Ci siamo ritrovati con i referenti dell’assessore alla scuola, alle politiche sociali e alle politiche giovanili Lucia Fortini per rinnovare la nostra volontà di creare con loro percorsi al servizio dei giovani che vivono sul nostro territorio”.

In primo piano il rinnovo di progetti che coinvolgono i quartieri e le scuole. “Siamo pronti per proseguire con Scuola Viva Azioni di Accompagnamento” prosegue Salvio Russo che aggiunge: “In questo modo il Centro Ester, capolista del progetto, offrirà ai ragazzi percorsi sportivi, culturali e sociali che prevedono la partecipazione di dieci scuole di Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio”.

“Il nostro impegno non finisce qui -aggiunge il presidente Pasquale Corvino- abbiamo anche in programma una serie di iniziative organizzate direttamente dal Centro Ester che renderemo note nei prossimi giorni. Anche quest’anno le iniziative in campo sociale regaleranno momenti di sport e di serenità a tanti giovani e a tanti bambini speciali”.

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli