13.4 C
Napoli
20 Ottobre, 2021

Ecco come siamo diventati così soli




A pochi giorni dalla morte di Zygmunt Bauman, a pochi giorni dall’inizio della mia presenza online come scrittrice, mentirei se dicessi che l’idea e le domande sulle molteplicità dell’io non stanno diventando più insistenti dentro di me.

Nel 2018 sono poche le persone che non sanno ancora quanto siano diverse le relazioni fisiche da quelle sviluppate sui social network. Brevemente potremmo dire che ciò che offre uno sguardo di trenta secondi (vi invito a ponderare due sconosciuti che si fissano per mezzo minuto e ricordarvi l’ultima volta che l’avete fatto) non potrà essere euguagliato da 24 ore di chat.

Nel linguaggio verbale le parole rappresentano forse il 10% di tutto il messaggio, poi ci sono il tono di voce, la velocità della pronuncia, la forma della bocca, la postura, lo sguardo, i movimenti etcetera, etcetera…

Questo per spiegare perché sia così semplice creare relazioni online quando nell’offline si fallisce miseramente. Ciò che non possiamo adesso ignorare è quanto spesso l’esistenza individuale sia molto più piena sui social network che nella realtà, di cui questi ultimi dovrebbero solo essere lo specchio e invece ne diventano un abile Photoshop.

Nelle scienze che studiano il linguaggio e la comunicazione c’è una cosa che si definisce ‘faccia positiva’, che si contrappone alla ‘faccia negativa’: la prima rappresenta ciò che ci spinge ad essere accettati, benvoluti, approvati dagli altri. La seconda è il nostro bisogno urlante di essere indipendenti, diversi, unici.

La loro co-esistenza quasi inconscia, un po’ come l’Id e il Super-io freudiani, è alla base della nostra comunicazione, degli atti linguistici che compiamo ogni secondo, delle specifiche frasi che decidiamo accuratamente di dire o non dire, dell’impulsività talvolta dannosa, talvolta catartica.

La dopamina che generano i like su Facebook, gli hearts su Instagram, la visibilità dei nostri profili nutre al contempo il nostro bisogno di essere amati perché abbiamo qualcosa in comune con gli altri e quello di essere amati perché siamo unici. Com’è possibile?
La vera domanda è: Amati da chi? Amati per chi siamo dove, quando? Non è difficile confondersi.

Zygmunt Bauman, sociologo e filosofo

“Ci sono molti modi di essere umani .” Zygmunt Bauman l’ha detto riferendosi alla nostra scarsa capacità di accettare l’altro, di pretendere dagli altri quello che ci aspettavamo, di andare in tilt nel momento in cui l’uomo ci dimostra di poter cambiare, di poter contestare le nostre certezze, di avere ragione dicendoci ‘HAI TORTO’.Se è vero che l’equilibrio delle cose esiste nel mezzo, io dico che non è tanto il mezzo ad essere importante, quanto la nostra consapevolezza del punto in cui ci troviamo in base a dove vogliamo arrivare.

 

L’uomo non è autosufficiente, ma mira ad acquistare sempre più uno spazio isolato, dove non debba dar conto agli altri, dove essere libero. Ma essere liberi nella solitudine è come essere un Re in una nazione senza popolo.

Se vogliamo guardarla dalla prospettiva di questo costui, io, tu, tutti coloro che non sono lui, sono un ostacolo al suo quieto vivere. “Alla fine l’indipendenza porta a una vita vuota, priva di senso, e ad una completa assoluta inimmaginabile noia.” Il nostro Bauman porta la nostra attenzione su quanto sia sottile la linea che divide il nostro rifiuto delle differenze altrui e la solitudine. Perché la verità è che la risposta alla nostra faccia negativa, a quella positiva, al Super-io, all’Id è sempre la stessa: vivere di inter-dipendenza e non di indipendenza.

Estremizzando il concetto, niente sarebbe accaduto su questa terra, niente esisterebbe, se l’uomo non avesse messo alla prova se stesso attraverso i dubbi suscitati dagli altri, dalla società, questa cosa tanto meschina di cui facciamo parte che in realtà non fa altro che generare, giorno dopo giorno, un equilibrio tra tutte le parti di ogni cosa.

Bauman dichiara che ciò che combatte la solitudine definitivamente non è altro che l’Amore, partendo dal suo scopo riproduttivo necessario alla specie, al fatto che sia diventato tale perché è l’esempio più alto dell’essere umani. Esso è la sicurezza di una persona che cresce con te, che combatte con te e contro di te tutte le battaglie che rendono la vita degna d’esser vissuta, che vi mettono alla prova.

Dal mio punto di vista l’amore è essere consapevoli di guadagnare qualcosa di grande dall’altro, senza la paura della consapevolezza che perderemo altrettanto.

Amare, comunque lo si voglia intendere, significa interdipendenza. Riuscire a metterci in dubbio partendo dall’amare noi stessi, dal coraggio di dirci da soli ‘HAI TORTO’, è il punto di partenza da cui generare tutto il resto.

Claudia Neri

 



Claudia Nerihttps://www.vesuvianonews.it
Claudia è laureata in Mediazione linguistica a L'Orientale di Napoli, ha pubblicato il romanzo Inno Selvaggio e attivamente cura un suo blog di scrittura.

Potrebbe interessarti anche

47 Commenti

  1. Does your blog have a contact page? I’m having a tough time locating
    it but, I’d like to shoot you an e-mail. I’ve got some ideas for your blog
    you might be interested in hearing. Either way, great site and I look forward to seeing it develop over time.

  2. I don’t write a bunch of remarks, but after looking at through
    some of the responses here Ecco come siamo diventati così soli.

    I actually do have 2 questions for you if you don’t mind.

    Could it be only me or does it look like like a few of these comments appear like they are written by brain dead folks?

    😛 And, if you are writing on additional social sites, I’d like to follow you.
    Could you make a list of every one of your social networking sites like
    your linkedin profile, Facebook page or twitter feed?

    My site: Dynamic Flex Nitric Boost Reviews

  3. I really love your site.. Very nice colors &
    theme. Did you develop this web site yourself? Please reply back as I’m trying to create my very own site and want to
    learn where you got this from or just what the theme is named.
    Cheers!

  4. I almost never leave a response, however
    after browsing a few of the comments on Ecco come siamo diventati così soli.
    I do have some questions for you if it’s allright. Could it be simply me or does it give the impression like a few of
    these remarks appear like they are written by brain dead folks?
    😛 And, if you are posting on additional online sites, I’d like to keep up with everything
    new you have to post. Would you list of the complete urls of your social community sites like your linkedin profile, Facebook page or twitter feed?

    Here is my web blog – Dynamic Flex Nitric Booster

  5. Admiring the time and energy you put into your site and detailed
    information you provide. It’s good to come across a blog every
    once in a while that isn’t the same out of date rehashed information.
    Excellent read! I’ve saved your site and I’m adding your RSS feeds to my Google account.

    Here is my web blog love138 ios download

  6. Simply wish to say your article is as amazing.
    The clarity for your put up is simply great and i can assume you are knowledgeable on this subject.
    Fine with your permission let me to take hold of your RSS feed to stay updated with imminent post.

    Thank you a million and please keep up the rewarding work.

  7. Hi there! This article couldn?t be written much better!
    Looking at this post reminds me of my previous roommate!
    He constantly kept talking about this. I am going to send this post to him.
    Pretty sure he’s going to have a good read. Thanks for sharing!

    Here is my web-site – Body Core Keto Reviews

  8. I used to be recommended this web site by means of my cousin. I’m now not sure whether or not this put up
    is written via him as nobody else understand such unique approximately my trouble.
    You’re amazing! Thank you!

    my webpage … truckersmp.hu

  9. hello there and thank you for your information ?
    I’ve definitely picked up anything new from right here.
    I did however expertise several technical points using this website, as I experienced
    to reload the site lots of times previous to I could get it
    to load properly. I had been wondering if your web host is OK?
    Not that I’m complaining, but sluggish loading
    instances times will sometimes affect your placement in google and can damage your high quality
    score if ads and marketing with Adwords. Anyway I’m adding this RSS
    to my e-mail and could look out for a lot more of your respective fascinating content.
    Ensure that you update this again very soon.

    Feel free to surf to my web blog … Wawza Apple Cider Vinegar Gummies

  10. Sweet blog! I found it while surfing around on Yahoo News. Do you have any suggestions on how to get listed in Yahoo News?
    I’ve been trying for a while but I never seem to get there!
    Cheers

  11. I’m now not sure the place you’re getting your information, however great topic.

    I needs to spend some time finding out much more or understanding more.
    Thanks for wonderful info I used to be searching for this info for my mission.

  12. Ahaa, its nice discussion regarding this post at this place at
    this website, I have read all that, so at this
    time me also commenting at this place.

  13. I think this is one of the most significant information for me.
    And i am glad reading your article. But want to remark on few general things,
    The website style is perfect, the articles is really excellent :
    D. Good job, cheers

  14. I comment when I appreciate a article on a website
    or I have something to add to the discussion. Usually it is a result of the sincerness communicated in the article I looked
    at. And after this article Ecco come siamo diventati così soli.

    I was actually moved enough to drop a thought 😉 I actually do have some questions for you if you don’t mind.
    Is it just me or does it look like like some of these remarks appear
    as if they are left by brain dead individuals? 😛 And, if
    you are writing on additional social sites, I would like
    to keep up with everything new you have to post. Could you list the complete urls of your
    shared sites like your twitter feed, Facebook page or linkedin profile?

    Here is my homepage: working diets

  15. I have been exploring for a little for any high quality articles or weblog
    posts on this sort of house . Exploring in Yahoo I at last stumbled upon this website.
    Reading this info So i am glad to convey that I’ve a very just right uncanny feeling I came upon exactly what I needed.

    I most surely will make certain to do not omit this site and provides it a glance
    on a constant basis.

    Feel free to surf to my webpage – best sex tips

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli