7.7 C
Napoli
7 Dicembre, 2021

Curiosità: perchè si dice che pestare la cacca porta fortuna?




Nelle società contadini rurali gli escrementi degli animali venivano e vengono anche oggi considerati un prezioso materiale per concimare il terreno, per tale motivo si da grande valore all’escremento in quanto considerato un elemento molto importante per il bene del terreno da coltivare.

Andando più indietro nella storia, ad esempio guardando nell’Antico Egitto, gli escrementi degli esseri umani, sia la cacca che la pipì, avevano virtù terapeutiche.

Anche in Europa, fino al XVIII secolo, l’uso degli escrementi era anche avallato dalla medicina ufficiale nella farmacopea, l’elenco dei farmaci di comprovata efficacia.

Ancora oggi in India gli escrementi vengono utilizzati, oltre al classico concime, anche per fare costruzioni oppure come combustibile per accendere il fuoco.

Dal un lato quindi viene riconosciuto l’escremento come molto utile, dall’altro invece lo si considera come un elemento disgustoso, un rifiuto del corpo tanto puzzolente: da questo significato ambivalente, con tanto di psicoanalisi che avvalora il tutto, nasce l’origine del detto che la cacca porta fortuna.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli