10 C
Napoli
3 Marzo, 2024

Chiaia: investe un addetto alla sicurezza dopo essere stato allontanato da un locale. Fermato per tentato omicidio




Nella notte di lunedì, gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Montecalvario, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in un locale di via Crispi per  una segnalazione di una persona ferita a seguito di una violenta lite.

Gli operatori, giunti sul posto, hanno notato diverse persone in stato di agitazione davanti all’ingresso del locale, alcune transenne riverse a terra e la presenza di macchie ematiche sul manto stradale.

I poliziotti hanno accertato che, poco prima, vi era stata una violenta lite all’interno del locale tra un avventore e un addetto alla sicurezza che, visto lo stato di alterazione dell’uomo, si era visto costretto ad accompagnarlo all’esterno; quest’ultimo, dopo essersi allontanato era ritornato a bordo della sua autovettura a forte velocità investendo l’addetto alla sicurezza che in quel momento si trovava all’esterno del locale, per poi darsi a precipitosa fuga in direzione di piazza Amedeo.

Gli operatori, grazie alla visione delle immagini del sistema di video sorveglianza dell’attività e alle dichiarazioni di alcuni testimoni presenti, a seguito di un’attività di indagine lampo, sono riusciti a risalire all’identità del presunto aggressore riuscendo, in poco tempo, ad intercettare l’auto e a bloccarla, in corso Amedeo di Savoia.

Per tanto l’indagato, identificato per un 46enne napoletano, è stato sottoposto a fermo di P.G. in quanto gravemente indiziato del reato di tentato omicidio e conseguentemente sottoposto alla misura della custodia cautelare in carcere dall’A.G. procedente.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli