13.5 C
Napoli
18 Aprile, 2024

CCS convocato questa mattina dal Prefetto di Napoli, per un aggiornamento sulla situazione inerente la voragine a via Morghen



Alle ore 18,00 di questo pomeriggio, si è riunito nuovamente il CCS convocato questa mattina dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, per un aggiornamento sulla situazione inerente alla fuoriuscita di fango dalla voragine che si era aperta nelle settimane scorse a via Morghen con dirette conseguenze sulla sottostante via Solimena.

All’incontro hanno partecipato i rappresentanti del Comune di Napoli, dei Vigili del Fuoco, delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile della Regione Campania, della azienda ABC (servizio idrico).

Nel corso dell’incontro si è appreso che, all’esito del sopralluogo congiunto, effettuato nel primo pomeriggio dai tecnici del Comune di Napoli e dei Vigili del Fuoco sulla agibilità e staticità degli edifici adiacenti agli stabili precedentemente sgomberati, non sono state rilevate criticità.

L’ABC ha realizzato una fognatura provvisoria che sostituisce integralmente quella rotta e che consentirà, entro le 21 di questa sera, il ripristino della fornitura di acqua alla collina soprastante via Morghen.

La Protezione civile della Regione Campania ha assicurato un presidio, per le prossime 24/48 ore, delle idrovore che interverranno in caso di precipitazioni abbondanti, qualora necessario.

Sono in atto servizi di vigilanza ad opera delle Forze dell’ordine e della Polizia Municipale.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli