29.8 C
Napoli
4 Luglio, 2022

Brusciano: intervista dell’ex Sindaco Montanile su Cusano TV Italia




Lunedì 14 febbraio scorso Su Cusano Italia Tv , canale 264 D. T.,  Fabio Camillacci ha condotto la trasmissione “Crimini e Criminologia” nella conclusiva terza puntata della “Trilogia della Mafia”, dedicata alla Camorra, dopo le due precedenti su ‘Ndrangheta e Mafia. Per questo sono intervenuti Giuseppe Montanile ex Sindaco di Brusciano; Michel Maritato, Presidente di AssoTutela, giornalista e criminologo; Antonio Mattone, giornalista ed editorialista de “Il Mattino” fra gli ultimi ad intervistare in carcere Raffaele Cutolo, fondatore della Nuova Camorra Organizzata NCO; il Professore Antonio Nicaso, Storico delle Mafie; Walter Lippa, attore e docente di recitazione, interprete del personaggio “Carlucciello” nella Serie TV “Gomorra”.

Sulla sua pagina fb l’Avvocato Peppe Montanile ha scritto di aver «Raccontato la massiccia presenza della criminalità organizzata a Brusciano, della mancanza di infrastrutture e del degrado in cui versava la nostra città, parlando anche delle azioni di ascolto e dei percorsi di legalità portati avanti dalla mia amministrazione». La visione dell’intera puntata è disponibile all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=OY9BvkDjfhI .

Nel corso del suo articolato intervento l’Avvocato Montanile ha ricordato l’impegno profuso per la legalità, la progettualità e l’efficienza della macchina amministrativa e dell’imparzialità e buon andamento della Pubblica Amministrazione nonostante la complicata pratica del campo dovuta alla sopraggiunta emergenza sanitaria da Pandemia Covid-19.

Alla sopraggiunta sfiducia politica nei suoi confronti, del 4 marzo 2021, hanno fatto seguito anche interrogazioni parlamentari, come qui riportato https://www.sciscianonotizie.it/caso-brusciano-doppia-interrogazione-in-senato-e-camera-al-ministro-dellinterno/.

L’ex Sindaco Montanile ha ricordato anche la sua audizione alla “Commissione Parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle associazioni criminali, anche straniere”, avvenuta presso la Sala del refettorio di Palazzo San Macuto 25 marzo 2021 in Roma, come pubblicato all’indirizzo web https://www.youtube.com/watch?v=QAs4Ww0uoSM .

L’ex Sindaco Montanile ha anche raccontato delle circostanze che hanno prodotto la mancata presentazione delle sue liste il giorno 4 settembre 2021 per la programmata competizione elettorale del 3 e 4 ottobre. In questa occasione i bruscianesi hanno avuto dunque un solo Candidato a Sindaco, l’Avvocato Giacomo Romano, con l’eclatante notizia rilanciata dal mondo dei media, come su https://www.nellanotizia.net/scheda_it_105876_-Brusciano,-Elezioni-Comunali-con-un-solo-candidato-a-Sindaco–Giacomo-Romano–(Scritto-da-Antonio-Castaldo)_1.html .

L’Avvocato Giacomo Romano ad elezioni vinte, con il 43% dei voti come unico candidato a Sindaco, dopo le dovute verifiche fatte dal Comune di Brusciano con un quesito cui veniva dato riscontro dalla Prefettura di Napoli, come nei documenti qui disponibili https://www.comune.brusciano.na.it/index.php/vivere-il-comune/dati-generali/notizie/445-elezioni-amministrative-del-3-e-4-ottobre-2021-quesito-quorum-e-riscontro-prefettura, veniva proclamato Sindaco di Brusciano il giorno 14 ottobre 2021 come qui documentato https://www.sciscianonotizie.it/brusciano-giacomo-romano-proclamato-sindaco-video/, dal sociologo e giornalista Antonio Castaldo.

In merito a questa vicenda elettorale, nella trasmissione televisiva di Cusano Italia TV dello scorso 14 febbraio 2022, l’Avvocato Montanile ha infine annunciato: «Innanzi alla Seconda Sezione del Consiglio di Stato si discuteranno i nostri Appelli il 15 marzo ed il 5 aprile».

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli