12192018In evidenza:
Ad

Artigianato e Fotografia lodano Napoli da Eres Design Un mastro orafo a lavoro e le fotografie della città eterna in mostra

Ieri sera, sabato primo Dicembre, Eres Design ha festeggiato i tre anni dalla sua apertura, un compleanno celebrato con la partecipazione straordinaria di Marzia Bertelli e delle sue fotografie. Un artigiano dell’oro e un’artigiana delle immagini, che insieme hanno creato un inno a Napoli degno di nota.

                                

Nella bottega (gioielleria mi pare riduttivo) mi ha stupito la possibilità di ammirare il tavolo da lavoro dell’orafo, i suoi strumenti, il poter sentire l’odore dei materiali e poter seguire le fasi della creazione, apprezzandone le peculiarità.
Flavio Toro, l’abilissimo artigiano, mi ha mostrato la sua nuova collezione con gioia ed eccitazione, mentre io prima di ieri avrei giudicato quasi impossibile realizzare a mano simili meraviglie.
Ma come si fa?
Flavio ride prima di rispondermi:  “Fin da bambino sono stato un grande appassionato di artigianato, ammaliato dalla possibilità di creare qualcosa con le mie mani.  Dopo la maturità classica, ho incontrato un maestro gioielliere che mi ha aperto la strada al mio vero obiettivo. Dopo diversi anni di lavoro in uno dei laboratori più prestigiosi di Napoli, tre anni fa ho deciso di dare vita a Eres.”

Il fatto che ieri ci fossero così tante persone e che dopo tre anni sia ancora nel pieno della sua produttività, ci fa capire che l’arte di un artigianato di qualità e la maestria di prodotti unici e inimitabili sono ancora apprezzate in questa città e la tradizione è ancora radicata nel cuore del napoletano.
Ma la bellezza della bottega Eres ieri era arricchita anche da uno straordinario lavoro fotografico sulla città di Napoli, realizzato da Marzia Bertelli. Impegnata in diverse mostre, Marzia ha lavorato come fotografa di scena per alcune pellicole importanti e ha già dedicato a Napoli moltissimi lavori degni nota.
Com’è nata questa raccolta?
“Eres vuole dare valore all’arte anche richiamando nella bottega giovani artisti, perché questi abbiano modo di esporsi. Io ho portato qui i miei lavori su Napoli, che saranno qui a disposizione di pubblico e clienti fino a gennaio.”

 

In un luogo in cui la tradizione napoletana fa da padrona, la collezione di Eres e le fotografie di Marzia ci immergono completamente nella tradizione napoletana, valorizzando i dettagli della più profonda tradizione partenopea, fatta di musica, di colori, di suoni, voci e tanta tanta passione.

Flavio Toro e Marzia Bertelli

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento