08252019In evidenza:

Sole a Napoli e impazzano le polemiche. Ma l’allerta dai dati non sembra essere infondata

Infuria il maltempo su tutta l’Italia. A Napoli stamattina spunta il sole che scalda le critiche, politichesi e non, in merito all’ordinanza che ha visto le scuole chiuse.

A lasciare dichiarazioni anche il vicesindaco Pace che chiarisce la situazione evidenziando che le ordinanze come questa vengono emanate in seguito ai bollettini meteo e la valutazione di allerta. Ma la criticità metereologica in a Campania oggi sì è registrata in modo esponenziale.

A CASERTA – un pezzo di capitello è caduto dalla facciata sud della Reggia borbonica a causa del forte nubifragio che ha colpito la zona. La pioggia intensa, unita a grandine e fulmini, ha provocato in particolare il distacco di una porzione di foglia di acanto di un capitello che affaccia su Piazza Carlo III. L’area è stata transennata in via precauzionale. I tecnici della Reggia stanno effettuando verifiche su altri possibili rilievi lapide danneggiati. Allagamenti anche nella provincia di Caserta, dove le strade sono state invase da fiumi di acqua e fango.



TROMBA D’ARIA A SALERNO – Il maltempo ha colpito in particolar modo la Campania, dove è ancora allerta gialla. A Salerno una tromba d’aria si è fermata, fortunatamente, al mare ma ha causato comunque il ribaltamento di alcuni container nello scalo portuale. Stupore e paura in città dove già dalle prime ore del mattino un susseguirsi di danni cuasati da alberi caduti e allagamenti . Sul litorale di Pontecagnano le violente piogge hanno causato allagamenti a garage e scantinati. Scuole chiuse oggi ad Angri, Sarno, Siano, San Valentino Torio, Scafati, Cava de’ Tirreni, Nocera Inferiore, Roccapiemonte, Nocera Superiore e Castel San Giorgio.

Di poche ore fà , oltre ai nubifragi, si è registrata una scossa di terremoto che ha fatto riversare i cittadini cilentani per strada.

NUBIFRAGI IN IRPINIA – Violenti nubifragi si sono abbattuti su Avellino e in Irpinia. Nelle province alcuni torrenti sono straripati, come il fiume Fenestrelle. Molti gli interventi dei vigili del fuoco. A Campetto Santa Rita, un piazzale si è completamente allagato e due persone anziane e disabili sono state trascinate via dall’acqua, per poi essere salvate dai soccorritori. A Montefredane si è aperta una voragine che ha inghiottito un’auto con delle persone a bordo. Tutti sono riusciti a mettersi in salvo. Allagamenti anche nella provincia di Caserta, dove le strade sono state invase da fiumi di acqua e fango.

#Vicinanza

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Invia Commento