12.8 C
Napoli
17 Aprile, 2024

San Giorgio a Cremano: intensificati i controlli delle Forze dell’Ordine. Arrestato un 36enne per detenzione di droga



Nell’ambito dell’incremento dei controlli sul territorio di San Giorgio a Cremano, anche in relazione all’ultimo episodio verificatosi presso la Bottega le Parole, i Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco  la scorsa notte, hanno battuto a tappeto la città ed hanno arrestato due persone. I militari, nell’ambito di controlli straordinari del territorio, hanno effettuato una perquisizione a casa di uno degli arrestati, in via Pessina ed hanno trovato la cocaina e 2 bilancini di precisione.

A rinvenire la sostanza stupefacente sono stati i cani anti-droga del nucleo cinofili di Sarno che hanno coadiuvato i Carabinieri nelle attività.

Il 36enne era stato già al centro di un atto intimidatorio, perpetrato nei suoi confronti l’11 settembre del 2020, quando proprio davanti alla sua abitazione fu fatto esplodere un potente ordigno che mandò in frantumi il portone d’ingresso del condominio in cui vivevano altre 15 famiglie. L’esplosione non provocò feriti ma gli investigatori accertarono già all’epoca che vi era in quella zona una delle piazze di spaccio dell’area sud della città e che l’episodio fosse una ritorsione contro l’arrestato proprio per la gestione del traffico di droga.

Nell’ambito della medesima attività, i Carabinieri della Compagnia, insieme ai militari di San Giorgio a Cremano hanno effettuato controlli anche in altre strade e abitazioni sospette.

Sono state identificate 53 persone e controllati 40 veicoli. Tra gli altri è stato denunciato anche un 23enne che, a bordo della propria auto viaggiava contro senso e non si è fermato all’Alt, tentando invano la fuga. Il 23enne era anche alla guida con la patente sospesa e si è rifiutato di sottoporsi all’alcol test.

“Ringrazio le nostre Forze dell’Ordine per l’impegno nel contrasto alla criminalità sul nostro territorio – ha detto il Sindaco Giorgio ZinnoSiamo tutti determinati nel combattere ogni forma di illegalità e assicurare sicurezza e serenità in città”.



Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli