10 C
Napoli
29 Novembre, 2022

Follia a Cardito. Morto bimbo di 7 anni, la sorella ricoverata al Santobono




Pura follia oggi a Cardito dove in una palazzina intorno alle 16 è stato ritrovato il corpo esanime di un bimbo di 7 anni. Secondo quanto avrebbe raccontato la sorellina di 8 anni, trasportata al Santobono col volto completamente tumefatto, a scagliare la furia feroce sui bambini è stato il compagno della mamma un 24enne nato in Italia ma di origini tunisine.

L uomo avrebbe agito in assenza della compagna 30enne napoletana, usando una scopa come arma. Ai bimbi, figli della donna, l’uomo avrebbe inflitto tale punizione perché la mamma avrebbe mostrato particolare affetto per loro due a discapito di un terzo bimbo di 4 anni, presente in casa ma illeso, presumibilmente figlio della coppia.

Dalla ricostruzione della bambina la mamma non era presente. Secondo la folla a corsa sotto lo stabile, nel pomeriggio si sono sentite urla provenire Dall appartamento tanto che è stata allertata una volante che giunta sul posto ha fatto la triste scoperta del corpo del bambino adagiato sul divano. Inutili i soccorsi nel vicino ospedale di frattaggiore.

Per la sorellina sono esclusi traumi ad organi interni, i medici che l’hanno soccorsa hanno tenuto a specificare che un volto così tumefatto assume caratteri di eccezionalità. In attesa di dati più certi si sa che la madre è ancora sotto interrogatorio. L uomo avrebbe invece dichiarato che i bimbi siano caduti dalle scale in seguito ad una lite.

#follia #cardito #bimbomorto #Vicinanza

Potrebbe interessarti anche

Ultimi Articoli